Pubblicato il 03/10/20

IMPLACABILE REA Sotto la pioggia incessante di Magny Cours, Jonathan Rea risponde alla pressione costante del padrone di casa Loris Baz e trova la sua 98° vittoria in Superbike, mettendo una grossissima ipoteca sul sesto titolo mondiale e salendo in classifica a ben 65 punti di margine su Scott Redding, oggi quinto in rimonta. Il britannico è balzato in testa alla prima curva, approfittando dell'auto-eliminazione precoce di Sykes, Laverty e Gerloff per prendere il comando e mantenerlo fino all'ultimo giro. Unico alla sua altezza oggi è stato il bravo Loris Baz, che però non è riuscito a impensierirlo seriamente pur finendogli poco lontano. Sul podio sale anche Alex Lowes, terzo per praticamente tutta la gara, davanti a Chaz Davies, Scott Redding e Toprak Razgatlioglu. Settimo e primo degli italiani Michael Ruben Rinaldi, con Federico Caricasulo 11° e Samuele Cavalieri 16°. 12°, infine, Alvaro Bautista, in difficoltà sin dalla prima sessione del venerdì.

LA GARA Al via parte benissimo Jonathan Rea che si mette davanti alla prima curva, mentre alle sue spalle l'americano Gerloff tocca senza colpe Sykes e fa cadere sia lui che l'altro pilota della BMW, Laverty, per uno strike dei due piloti scattati dai primi due posti in griglia. Dietro a Rea si mette all'inseguimento un funambolico Garret Gerloff, che doma la sua Yamaha sulla pioggia come fosse un cavallo da rodeo, ma nell'attaccare Rea sbaglia e viene passato anche dal compagno di marca Loris Baz. Attardate le Ducati nei primi giri con Davies, Rinaldi e Redding nei dieci ma lontano dalla vetta. Gerloff cade a 15 giri dal termine per seguire i primi due, mentre Lowes sale sul podio virtuale davanti a Van der Mark e Davies. Baz è sempre molto vicino a Rea ma non lo attacca, mentre da dietro risalgono Haslam e Redding e va nella ghiaia Van der Mark che si rialza e riparte dalla 11° posizione. A 8-9 giri dalla fine Rea prende del margine e se ne va, con Baz che si accontenta del secondo posto. Sul podio termina Lowes davanti a Davies, mentre sono autori di un bellissimo duello a tre fino all'ultimo giro Razgatlioglu, Haslam e Redding, dal quale esce vittorioso il sornione Redding, che approfitta della caduta rovinosa in highside del generosissimo Haslam e passa Razgatlioglu nelle ultime curve.

SUPERPOLE Sempre sull'aslfato bagnato, al mattino era arrivata la pole a sorpresa di Eugene Laverty che con la sua BMW S1000RR aveva preceduto il compagno di team Tom Sykes e il leader del mondiale Jonathan Rea con la Kawasaki ZX-10RR. Seconda fila per Alex Lowes, compagno di team di Rea, e per le due Yamaha di Gerloff e Van der Mark. Per la prima Ducati bisogna salire in settima posizione, con Michael Ruben Rinaldi che ha incassato 8 decimi dalla pole, precedendo la Yamaha di Baz e le altre due moto di Borgo Panigale di Davies e Redding. Solo 13° Toprak Razgatlioglu, addirittura 17° Alvaro Bautista, il più in difficoltà con la Honda in condizioni da bagnato. Anche nelle FP3 infatti, aveva concluso in 18° piazza, addirittura fuori dal 107% del tempo realizzato da Loris Baz con la Yamaha. Non ha preso parte alle FP3, peraltro, Jonathan Rea, disarcionato dalla sua moto nel cambio di direzione di curva 7, mentre procedeva a bassa velocità appena entrato in pista.

RISULTATI GARA-1 - ROUND MAGNY COURS SUPERBIKE 2020

Pos Pilota Moto Tempo
1 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR 38'13.222
2 Loris Baz Yamaha YZF R1 +3.342
3 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR +9.707
4 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R +14.045
5 Scott Redding Ducati Panigale V4 R +16.427
6 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 +16.976
7 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R +23.253
8 Xavi Fores Kawasaki ZX-10RR +27.173
9 Michael Van der Mark Yamaha YZF R1 +28.706
10 Leandro Mercado Ducati Panigale V4 R +32.034
11 Federico Caricasulo Yamaha YZF R1 +37.928
12 Alvaro Bautista Honda CBR1000RR-R +46.009
13 Sylvain Barrier Ducati Panigale V4 R +46.371
14 Valentin Debise Kawasaki ZX-10RR +1'39.992
15 Xavier Pinsach Kawasaki ZX-10RR +1 Lap
16 Samuele Cavalieri Ducati Panigale V4 R +1 Lap
17 Takumi Takahashi Honda CBR1000RR-R +1 Lap
RET Leon Haslam Honda CBR1000RR-R +1 Lap
RET Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 +15 Laps
RET Eugene Laverty BMW S1000 RR  
RET Tom Sykes BMW S1000 RR  

RISULTATI SUPERPOLE - ROUND MAGNY COURS SUPERBIKE 2020

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 Eugene Laverty BMW S1000 RR 1'48.644   10
2 Tom Sykes BMW S1000 RR 1'48.786 +0.142 9
3 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR 1'48.828 +0.184 8
4 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR 1'48.877 +0.233 9
5 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 1'49.019 +0.375 8
6 Michael Van der Mark Yamaha YZF R1 1'49.354 +0.710 9
7 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R 1'49.478 +0.834 10
8 Loris Baz Yamaha YZF R1 1'49.647 +1.003 11
9 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R 1'49.659 +1.015 11
10 Scott Redding Ducati Panigale V4 R 1'49.684 +1.040 10
11 Leon Haslam Honda CBR1000RR-R 1'50.319 +1.675 10
12 Federico Caricasulo Yamaha YZF R1 1'50.470 +1.826 10
13 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 1'50.531 +1.887 9
14 Xavi Fores Kawasaki ZX-10RR 1'50.549 +1.905 10
15 Leandro Mercado Ducati Panigale V4 R 1'50.570 +1.926 10
16 Valentin Debise Kawasaki ZX-10RR 1'51.401 +2.757 10
17 Alvaro Bautista Honda CBR1000RR-R 1'51.614 +2.970 10
18 Xavier Pinsach Kawasaki ZX-10RR 1'51.915 +3.271 12
19 Sylvain Barrier Ducati Panigale V4 R 1'52.055 +3.411 11
20 Samuele Cavalieri Ducati Panigale V4 R 1'53.377 +4.733 12
21 Takumi Takahashi Honda CBR1000RR-R 1'55.230 +6.586 10

RISULTATI FP3 - ROUND MAGNY COURS SUPERBIKE 2020

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 Loris Baz Yamaha YZF R1 1'48.707   10
2 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR 1'49.127 +0.420 7
3 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 1'49.448 +0.741 7
4 Leon Haslam Honda CBR1000RR-R 1'49.705 +0.998 10
5 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R 1'50.110 +1.403 9
6 Xavi Fores Kawasaki ZX-10RR 1'51.421 +2.714 6
7 Michael Van der Mark Yamaha YZF R1 1'51.491 +2.784 4
8 Federico Caricasulo Yamaha YZF R1 1'52.046 +3.339 10
9 Eugene Laverty BMW S1000 RR 1'52.541 +3.834 6
10 Scott Redding Ducati Panigale V4 R 1'52.591 +3.884 8
11 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 1'52.653 +3.946 7
12 Valentin Debise Kawasaki ZX-10RR 1'53.057 +4.350 10
13 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R 1'53.324 +4.617 7
14 Leandro Mercado Ducati Panigale V4 R 1'53.892 +5.185 7
15 Xavier Pinsach Kawasaki ZX-10RR 1'54.644 +5.937 7
16 Sylvain Barrier Ducati Panigale V4 R 1'54.682 +5.975 8
17 Takumi Takahashi Honda CBR1000RR-R 1'56.224 +7.517 8
18 Alvaro Bautista Honda CBR1000RR-R 1'56.703 +7.996 6
19 Samuele Cavalieri Ducati Panigale V4 R 1'57.198 +8.491 9
20 Tom Sykes BMW S1000 RR     5
21 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR     0

TAGS: yamaha honda bmw ducati superbike superpole sbk worldsbk kawasaki loris baz Toprak Razgatlioglu wsbk FP3 WorldSBK 2020 Magny Cours Gara-1 Round Magny Cours Superbike Magny Cours 2020 SBK Magny Cours 2020 MagnyCoursSBK 2020 Nevers