Pubblicato il 02/10/20

MONDIALE NEL MIRINO Non c'è stata storia, o quasi, oggi a Magny Cours, nella prima giornata in pista del round francese della Superbike. Sotto una pioggia costante e torrenziale, il migliore è stato al mattino - e per distacco - Jonathan Rea, che ha inflitto 1''3 al secondo classificato, il francese Loris Baz su Yamaha. Al pomeriggio sembrava volgere tutto verso un bis del britannico, ma nel finale di sessione due giovani sono stati gli unici ad avvicinare e, nel caso di Gerloff, superare, il maestro. Nelle FP2 infatti l'americano, sul podio per la prima volta nello scorso round di Barcellona, ha superato sulla bandiera a scacchi e per soli 15 millesimi il britannico, mentre terzo ha concluso il bravissimo Michael Ruben Rinaldi, ad appena 8 centesimi dal primo posto. In ritardo in entrambe le sessioni Scott Redding, settimo sia al mattino che al pomeriggio, con distacco passato però da 2''8 a 1''. Rea vanta nella classifica iridata ben 51 punti di margine su Redding: se dovesse concludere il weekend con 62 punti di vantaggio sul rivale conquisterebbe il suo sesto titolo consecutivo già nel corso di questo round. Viste le premesse di oggi, l'assalto all'iride è già partito.

FP1 Il miglior tempo di Jonathan Rea nelle prove libere del mattino è arrivato nel finale di sessione, con il pilota nord irlandese che con la sua Kawasaki ZX-10RR è stato l'unico a scendere sotto i 110 secondi sulla pista inondata di Magny Cours. Il più vicino dei rivali è stato Loris Baz che con la Yamaha ha incassato1''3, che ha preceduto Tom Sykes su BMW (a 1''6) e Toprak Razgatlioglu con la Yamaha ufficiale, a quasi 2''. In difficoltà per tutta la mattinata le Duati, la migliore delle quali, quella di Scott Redding, ha concluso in settima piazza a 2''8, con Michael Ruben Rinaldi in scia a quasi 3'' da Jonathan Rea. Lontanissimo anche Alvaro Bautista, che con la Honda è stato solamente 19° incassando addirittura 7''5 dalla vetta, mentre Federico Caricasulo è caduto scivolando in frenata alla curva 5 ma senza grosse conseguenze per lui.

FP2 Migliora la Ducati al pomeriggio con Michael Ruben Rinaldi che, sotto la stessa pioggia del mattino,  dimostra cosa può fare una Panigale V4-R su questa pista, fermandosi a meno di un decimo dalla vetta. Vetta occupata da Garrett Gerloff, che con la Yamaha si prende in extremis la prima posizione delle libere con 15 millesimi di margine su Jonathan Rea e 84 su Rinaldi. A 6 decimi ha concluso Loris Baz, quarto, mentre a circa un secondo è rimasto Scott Redding, preceduto anche da Alex Lowes e Tom Sykes, quest'ultimo caduto nel finale di sessione. I primi tre piloti sono stati gli unici a scendere sotto la barriera dei 109 secondi, mentre è proseguita la giornata difficile per Alvaro Bautista, con lo spagnolo 18° a 3.9 secondi da Gerloff, mentre il compagno Leon Haslam ha concluso in ottava piazza a 1.1 secondi dalla vetta. Problemi anche per Federico Caricasulo, che incassa ben 3.6 secondi dal compagno.

RISULTATI FP1 - ROUND MAGNY COURS SUPERBIKE 2020

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR 1'49.356   12
2 Loris Baz Yamaha YZF R1 1'50.707 +1.351 15
3 Tom Sykes BMW S1000 RR 1'50.995 +1.639 14
4 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 1'51.320 +1.964 14
5 Xavi Fores Kawasaki ZX-10RR 1'51.569 +2.213 19
6 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR 1'52.114 +2.758 17
7 Scott Redding Ducati Panigale V4 R 1'52.177 +2.821 20
8 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R 1'52.338 +2.982 20
9 Michael Van der Mark Yamaha YZF R1 1'52.603 +3.247 14
10 Leon Haslam Honda CBR1000RR-R 1'52.640 +3.284 14
11 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 1'52.733 +3.377 17
12 Eugene Laverty BMW S1000 RR 1'53.251 +3.895 7
13 Federico Caricasulo Yamaha YZF R1 1'53.675 +4.319 14
14 Leandro Mercado Ducati Panigale V4 R 1'53.799 +4.443 16
15 Sylvain Barrier Ducati Panigale V4 R 1'53.815 +4.459 16
16 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R 1'54.764 +5.408 17
17 Valentin Debise Kawasaki ZX-10RR 1'55.341 +5.985 20
18 Xavier Pinsach Kawasaki ZX-10RR 1'55.440 +6.084 16
19 Alvaro Bautista Honda CBR1000RR-R 1'56.871 +7.515 16
20 Takumi Takahashi Honda CBR1000RR-R 1'57.525 +8.169 12
21 Samuele Cavalieri Ducati Panigale V4 R 2'00.620 +11.264 8

RISULTATI FP2 - ROUND MAGNY COURS SUPERBIKE 2020

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 1'48.830   19
2 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR 1'48.845 +0.015 17
3 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R 1'48.914 +0.084 16
4 Loris Baz Yamaha YZF R1 1'49.412 +0.582 18
5 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR 1'49.552 +0.722 17
6 Tom Sykes BMW S1000 RR 1'49.717 +0.887 13
7 Scott Redding Ducati Panigale V4 R 1'49.899 +1.069 17
8 Leon Haslam Honda CBR1000RR-R 1'49.956 +1.126 17
9 Eugene Laverty BMW S1000 RR 1'50.022 +1.192 18
10 Michael Van der Mark Yamaha YZF R1 1'50.467 +1.637 19
11 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R 1'50.643 +1.813 19
12 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 1'50.926 +2.096 20
13 Xavi Fores Kawasaki ZX-10RR 1'50.959 +2.129 15
14 Leandro Mercado Ducati Panigale V4 R 1'51.187 +2.357 22
15 Valentin Debise Kawasaki ZX-10RR 1'52.274 +3.444 21
16 Federico Caricasulo Yamaha YZF R1 1'52.388 +3.558 20
17 Sylvain Barrier Ducati Panigale V4 R 1'52.485 +3.655 19
18 Alvaro Bautista Honda CBR1000RR-R 1'52.730 +3.900 21
19 Xavier Pinsach Kawasaki ZX-10RR 1'53.474 +4.644 20
20 Takumi Takahashi Honda CBR1000RR-R 1'54.144 +5.314 17
21 Samuele Cavalieri Ducati Panigale V4 R 1'57.493 +8.663 16

TAGS: yamaha bmw ducati superbike sbk worldsbk kawasaki chaz davies scott redding loris baz alex lowes jonathan rea Toprak Razgatlioglu wsbk michael ruben rinaldi FP1 fp2 WorldSBK 2020 Garrett Gerloff Magny Cours Round Magny Cours Superbike Magny Cours 2020 SBK Magny Cours 2020 MagnyCoursSBK 2020 Nevers