Pubblicato il 29/08/20

LEGGE DUCATI È un mondiale Superbike tiratissimo quello che ci regala la pista di Aragon. I due super-favoriti, Rea a Redding, si giocano la vittoria per quasi tutta la gara e a spuntarla è il ducatista che recupera i 4 punti di svantaggio che aveva in classifica prima del GP di oggi, balzando in testa con ben cinque di margine sul rivale. Eh sì, cinque e non uno solo perché un errore a tre giri e qualche curva dal termine costa a Rea la seconda piazza del podio, a vantaggio di un ritrovato Chaz Davies, che nel finale avvicina pericolosamente Redding. Una grande doppietta per la Ducati, che termina con tre Panigale V4R nei primi quattro posti. Perde terreno in classifica invece Toprak Razgatlioglu, che con la Yamaha termina solo sesto, alle spalle di un bravissimo Michael Ruben Rinaldi e del compagno Michael Van der Mark, con Loris Baz settimo e Fores, Caricasulo e Haslam tutti e tre in top ten. Tante le cadute oggi, quella pericolosissima di Lowes, e poi anche quelle di Sykes, Bautista, Scheib e Gerloff, tutti in piena zona punti al momento del ritiro.

LA GARA Al via scatta bene Baz dalla seconda piazza al via, ma nel giro di poche curve viene passato da Lowes, Rea e Redding che terminano in quest'ordine il primo giro. Il leader del mondiale Rea però, non vuole correre rischi, supera il compagno e prova la fuga, che però non riesce. Ma con il passare dei giri vanno sempre più forti le Ducati: Redding passa Lowes che cade pochi giri dopo restando pericolosamente in mezzo alla pista, sfilato via da tutto il gruppo, mentre Davies risale dalle retrovie sbarazzandosi di tutte le Yamaha e della Honda di Haslam per arpionare il terzo gradino del podio. Bene anche Rinaldi, che dopo una partenza difficile, torna anch'esso nella top 5 dietro alla Yamaha di Van der Mark. Davanti, intanto, Redding rompe gli indugi e a metà gara passa Rea in rettilineo provando a dettare lui il ritmo, ma il nord irlandese non si stacca, almeno fino a 4 giri dalla fine quando, provando un attacco, va lungo e viene ripreso, e superato, da Davies. Il numero 7 si mette in testa di andare a riprendere anche il compagno, ma gli serviva un giro in più...

POLE DA RECORD Al mattino era arrivata la seconda Superpole dell'anno per Jonathan Rea, che dopo aver messo il suo nome in cima alla lista dei tempi al mattino presto nelle FP3, si è ripetuto un paio d'ore più tardi, stabilendo il nuovo record della pista in 1:48.860, primo uomo nella storia a scendere sotto i 109 seondi ad Aragon con una derivata di serie. Alle sue spalle avevano conquistato la prima fila un ottimo Loris Baz con la Yamaha, e Scott Redding, con la Ducati. Niente da fare invece per Chaz Davies, che aveva iniziato il weekend alla grande, ma che - a causa di un errorino - è scivolato in nona posizione alle spalle anche di Lowes, Rinaldi (bravo!), Haslam e Bautista. Con il senno di poi, fosse partito più avanti, il podio di questo pomeriggio sarebbe potuto essere diverso.

RISULTATI GARA-1 - ROUND ARAGON-1 SUPERBIKE 2020

Pos Pilota Moto Tempo
1 Scott Redding Ducati Panigale V4 R 33'23.739
2 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R +0.304
3 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR +2.123
4 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R +7.453
5 Michael Van der Mark Yamaha YZF R1 +8.365
6 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 +18.851
7 Loris Baz Yamaha YZF R1 +20.226
8 Xavi Fores Kawasaki ZX-10RR +26.971
9 Federico Caricasulo Yamaha YZF R1 +27.054
10 Leon Haslam Honda CBR1000RR-R +29.283
11 Leandro Mercado Ducati Panigale V4 R +30.270
12 Sylvain Barrier Ducati Panigale V4 R +40.070
13 Ramon Ramos Kawasaki ZX-10RR +42.267
14 Marco Melandri Ducati Panigale V4 R +54.075
15 Takumi Takahashi Honda CBR1000RR-R +57.737
16 Eugene Laverty BMW S1000 RR +59.805
17 Lorenzo Gabellini Honda CBR1000RR-R +1'22.202
RET Maximilian Scheib Kawasaki ZX-10RR +5 Laps
RET Alvaro Bautista Honda CBR1000RR-R +6 Laps
RET Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 +12 Laps
RET Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR +14 Laps
RET Tom Sykes BMW S1000 RR +14 Laps
RET Christophe Ponsson Aprilia RSV4 1000 +16 Laps

RISULTATI SUPERPOLE - ROUND ARAGON-1 SUPERBIKE 2020

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR 1'48.860   7
2 Loris Baz Yamaha YZF R1 1'49.031 +0.171 6
3 Scott Redding Ducati Panigale V4 R 1'49.164 +0.304 11
4 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR 1'49.225 +0.365 9
5 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R 1'49.256 +0.396 9
6 Leon Haslam Honda CBR1000RR-R 1'49.430 +0.570 10
7 Alvaro Bautista Honda CBR1000RR-R 1'49.470 +0.610 10
8 Michael Van der Mark Yamaha YZF R1 1'49.531 +0.671 7
9 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R 1'49.543 +0.683 9
10 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 1'49.627 +0.767 8
11 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 1'49.683 +0.823 7
12 Maximilian Scheib Kawasaki ZX-10RR 1'49.707 +0.847 7
13 Xavi Fores Kawasaki ZX-10RR 1'50.129 +1.269 9
14 Tom Sykes BMW S1000 RR 1'50.168 +1.308 7
15 Leandro Mercado Ducati Panigale V4 R 1'50.300 +1.440 10
16 Federico Caricasulo Yamaha YZF R1 1'50.351 +1.491 9
17 Christophe Ponsson Aprilia RSV4 1000 1'50.922 +2.062 9
18 Eugene Laverty BMW S1000 RR 1'50.933 +2.073 10
19 Marco Melandri Ducati Panigale V4 R 1'51.014 +2.154 7
20 Sylvain Barrier Ducati Panigale V4 R 1'51.078 +2.218 7
21 Ramon Ramos Kawasaki ZX-10RR 1'51.437 +2.577 9
22 Takumi Takahashi Honda CBR1000RR-R 1'52.445 +3.585 10
23 Lorenzo Gabellini Honda CBR1000RR-R 1'52.601 +3.741 7

RISULTATI FP3 - ROUND ARAGON-1 SUPERBIKE 2020

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR 1'50.287   8
2 Loris Baz Yamaha YZF R1 1'50.476 +0.189 10
3 Michael Van der Mark Yamaha YZF R1 1'50.539 +0.252 9
4 Alvaro Bautista Honda CBR1000RR-R 1'50.605 +0.318 8
5 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR 1'50.652 +0.365 10
6 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R 1'50.697 +0.410 10
7 Leon Haslam Honda CBR1000RR-R 1'50.702 +0.415 10
8 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R 1'50.732 +0.445 10
9 Tom Sykes BMW S1000 RR 1'50.747 +0.460 7
10 Federico Caricasulo Yamaha YZF R1 1'51.032 +0.745 9
11 Scott Redding Ducati Panigale V4 R 1'51.108 +0.821 7
12 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 1'51.333 +1.046 8
13 Eugene Laverty BMW S1000 RR 1'51.357 +1.070 6
14 Maximilian Scheib Kawasaki ZX-10RR 1'51.423 +1.136 9
15 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 1'51.698 +1.411 7
16 Xavi Fores Kawasaki ZX-10RR 1'51.750 +1.463 10
17 Leandro Mercado Ducati Panigale V4 R 1'52.039 +1.752 8
18 Sylvain Barrier Ducati Panigale V4 R 1'52.698 +2.411 6
19 Marco Melandri Ducati Panigale V4 R 1'52.735 +2.448 10
20 Ramon Ramos Kawasaki ZX-10RR 1'52.839 +2.552 10
21 Christophe Ponsson Aprilia RSV4 1000 1'53.359 +3.072 10
22 Takumi Takahashi Honda CBR1000RR-R 1'53.594 +3.307 8
23 Lorenzo Gabellini Honda CBR1000RR-R 1'54.760 +4.473 9

TAGS: yamaha honda ducati superpole kawasaki aragon marco melandri alvaro bautista scott redding loris baz alex lowes jonathan rea Michael Van Der Mark Toprak Razgatlioglu michael ruben rinaldi FP3 Alcaniz WSBK 2020 Superbike 2020 WorldSBK 2020 SBK 2020 AragonSBK 2020