Pubblicato il 14/04/21

VIA ANCORA LONTANO In attesa del via della stagione, previsto tra più di un mese, i team iscritti al campionato mondiale Superbike continuano a testare moto e piloti per non farsi trovare impreparati nel weekend del 21-23 maggio, quando ad Alcañiz si apriranno finalmente le serrande dei box e si comincerà a far parlare i motori e i numeri sul cronometro. Proprio sul tracciato del Motorland di Aragon, lunedì e martedì si è disputata una due giorni di test con coinvolti piloti di Ducati e Yamaha, e che ha visto i piloti della casa di Borgo Panigale essere protagonisti.

Test Superbike Aragon 2021, Michael Ruben Rinaldi (Ducati)

DAVIES ON FIRE Nel primo dei due giorni, tre moto hanno concluso la giornata comprese in appena 111 millesimi, con il portacolori del team Ducati GoEleven, Chaz Devies, capace di fermare i cronometri sul 1'49''878, circa 7 centesimi in meno di colui che ha preso il suo posto nel team Aruba.it Racing, il riminese Michael Ruben Rinaldi. terzo, anch'esso sotto l'1'50, Scott Redding. Dietro al tris di Ducati si è piazzato l'americano Garrett Gerloff con la Yamaha, ma a mezzo secondo dal capolista. Quinto, a nove decimi, tito Rabat, lo spagnolo proveniente dalla MotoGP e che guida per il Barni Racing Team, mentre al sesto posto, per nulla soddisfatto della sua giornata, il campione Supersport, Andrea Locatelli con la Yamaha del team Pata. Hanno chiuso la top ten Bassani (Ducati), Nozane (Yamaha), Ponsson (Yamaha) e Canepa (Yamaha).

Test Superbike Aragon 2021, Chaz Davies (Ducati)

Tempi Test Superbike Aragon - 12 aprile 2021

1) Chaz Davies (Team GoEleven) 1’49.878, 63 giri
2) Michael Ruben Rinaldi (Aruba.It Racing – Ducati) 1’49.947, 70 giri
3) Scott Redding (Aruba.It Racing – Ducati) 1’49.989, 64 giri
4) Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team) 1’50.527, 52 giri
5) Tito Rabat (Barni Racing Team) 1’50.740, 91 giri
6) Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) 1'51.088s, 51 giri
7) Axel Bassani (Motocorsa Racing), 1’51.482, 68 giri
8) Kohta Nozane (GRT Yamaha WorldSBK Team) 1’51.711, 60 giri
9) Christophe Ponsson (Alstare Yamaha), 1’53.348, 50 giri
10) Niccolò Canepa (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK), 1’53.685, 36 giri

Test Superbike Aragon 2021, Kothan Nozane (Yamaha)

SUPER SCOTT Nella seconda giornata in pista gran tempone per Scott Redding, che in 1:48.780 si è fermato ad appena 13 millesimi dal record della pista appartenente a Jonathan Rea, stabilito con la Kawasaki per la superpole del GP Teruel 2020. Michael Ruben Rinaldi, pur migliorando il tempo del giorno prima, si è fermato a circa mezzo secondo dal compagno, mentre in terza posizione è salita la Yamaha di Garrett Gerloff. Quarto il leader del lunedì, Chaz Davies, che ha testato delle novità sulla sua Ducati, come le nuove pinze dei freni della Brembo. Ha migliorato un po' Andrea Locatelli, quinto ma ancora non del tutto soddisfatto, davanti a Rabat, Bassani, Nozane e Ponsson.

Test Superbike Aragon 2021, Garrett Gerloff (Yamaha)

Tempi Test Superbike Aragon - 13 aprile 2021

1) Scott Redding (Aruba.It Racing – Ducati) 1’48.780, 80 giri
2) Michael Ruben Rinaldi (Aruba.It Racing – Ducati) 1’49.205, 85 giri
3) Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team) 1’49.439, 73 giri
4) Chaz Davies (Team GoEleven) 1’49.775, 75 giri
5) Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) 1’50.257, 66 giri
6) Tito Rabat (Barni Racing Team) 1’50.518, 97 giri
7) Axel Bassani (Motocorsa Racing) 1’51.146, 80 giri
8) Kohta Nozane (GRT Yamaha WorldSBK Team) 1’51.277, 58 giri
9) Christophe Ponsson (Alstare Yamaha) 1’52.269, 57 giri


TAGS: yamaha ducati superbike aragon chaz davies scott redding tito rabat motorland aragon test superbike michael ruben rinaldi Alcaniz Garrett Gerloff Andrea Locatelli WorldSBK 2021 Axel Bassani Kohta Nozane Christophe Ponsson