Logo MotorBox
WSBK 2025

Bimota torna in SBK! Ecco con quale moto


Avatar di Michele Perrino , il 24/04/24

2 mesi fa - Bimota annuncia il ritorno nel mondo delle corse: nel 2025 correrà nel WSBK

Bimota torna nel Mondiale Superbike 2025: moto, motore Kawasaki
Bimota torna nel mondo delle corse e annuncia la partecipazione al Mondiale Superbike 2025: la moto, il motore e il team

Bimota annuncia – col supporto di Kawasaki – il ritorno nel mondo delle corse. La Casa italiana, infatti, prenderà il via al Mondiale Superbike 2025, il Campionato Motul FIM WorldSBK. Scopriamo di più sulla moto, il motore e il team.

BIMOTA E KAWASAKI Per la prossima stagione gli sforzi congiunti della Casa italiana e di quella giapponese porteranno a sviluppare in pista una moto con ciclistica Bimota equipaggiata con il motore della ZX-10RR e le tecnologie Kawasaki. Vista la gloriosa esperienza di Kawasaki nel WSBK, la collaborazione non si fermerà qui: molti membri del Kawasaki Racing Team, dopo quasi quattro decenni nel principale campionato mondiale delle derivate di serie, trasferiranno le loro conoscenze e il loro impegno nel programma racing di Bimota, operando sotto il nome di Bimota by Kawasaki Racing Team (o BbK Racing Team).

Anthony Gobert sulla Bimota SB8R Anthony Gobert sulla Bimota SB8R

NON SOLO CORSE Ma come capita spesso in questi casi i rapporti tra le due Case non si fermeranno ai box. Le intenzioni da ambo le parti sono quelle di creare una sinergia tra Kawasaki e Bimota, col nuovo Team che svolgerà un ruolo fondamentale anche nella visibilità globale e nella presenza sul mercato del marchio Bimota, mettendo in risalto l'artigianalità e la cura per la creazione di ogni prodotto. L’aspettativa, insomma, è che il mondo racing possa aiutare anche le vendite di moto stradali Bimota...

VEDI ANCHE



LE CORSE La storia di Bimota affonda le sue radici nelle corse già nel 1980 con la vittoria nel Campionato 350cc di Jon Ekerold su una YB3 bicilindrica a 2T, mentre nel 1987 durante il TT Formula 1, Virginio Ferrari trionfa in sella a una YB4R. Successivamente, con i 4T, Bimota vince 7 gare nel primissimo Campionato del Mondo Superbike del 1988, rispettivamente con Davide Tardozzi (5) e Stephane Mertens (2). Infine, nel 2000, Bimota vince proprio nel WorldSBK grazie al compianto Anthony Gobert, che a bordo di una SB8R sale sul gradino più alto del podio in una bagnata Phillip Island. Non resta che fare un grande in bocca al lupo a Bimota e al BbK Racing Team!

Parlando della nuova direzione di Kawasaki nel WorldSBK, il Presidente e Amministratore Delegato di Kawasaki Motors, Ltd. Hiroshi Ito, ha dichiarato: “Bimota ha una reputazione invidiabile per l’eccellenza nella progettazione e la produzione di motociclette. Nell’ambito della nostra visione per l’evoluzione di questo marchio di fama mondiale, vediamo le corse come un logico passo successivo, sia in termini di sviluppo del prodotto, che di esposizione del marchio sulla scena globale. Il nostro impegno nel WorldSBK è più forte che mai e speriamo che questo nuovo progetto racing possa dare energia e nuova linfa sia ai fan di Bimota sia a quelli di Kawasaki. La passione per il successo nelle gare rimane e non vediamo l'ora di vedere il Bimota by Kawasaki Racing Team sulla griglia del WorldSBK 2025”.

A nome di Bimota, il COO, Pierluigi Marconi, ha commentato: “L’ingegneria, la tecnologia e il supporto commerciale quotidiano già offerti da Kawasaki hanno riportato Bimota saldamente nella coscienza dei media e dei potenziali clienti, ora è il momento di fare un passo successivo nella nostra “evoluzione”. Bimota ha avuto le corse nel suo DNA fin dal primo giorno e competere nel WorldSBK insieme allo sviluppo della nostra nuova gamma di prodotti, espandendo al contempo la rete di concessionari europea e globale, ha una logica innegabile. L'impareggiabile esperienza degli esperti del team corse Kawasaki esistente, oltre al pieno supporto e collaborazione di Kawasaki Motors, Ltd. in Giappone, ci riempie di orgoglio e ottimismo. La Bimota del BbK Racing Team costituirà sicuramente le basi del prossimo capitolo della storia Bimota”.

Il Team Manager KRT, Guim Roda, ha concluso: “Negli ultimi tredici anni, io e tutti i colleghi di KRT a Granollers, ci siamo dedicati con tutto il cuore al progetto Kawasaki Superbike e in questo periodo abbiamo ottenuto sette titoli piloti WorldSBK, oltre a numerosi titoli costruttori. Ora, dopo che Kawasaki ha gareggiato per quasi quattro decenni nel campionato Superbike, siamo orgogliosi di far parte di una nuova era che getta le basi della nuova Bimota del BbK Racing Team. Sicuramente dedicheremo un po’ di tempo per riflettere e mettere a frutto l’eredità di Kawasaki nelle gare Superbike, ma siamo anche estremamente entusiasti di essere una componente fondamentale di questa nuova joint venture tra Bimota e Kawasaki. Questa è un’evoluzione per l’approccio di Kawasaki al massimo livello delle corse delle derivate di serie e siamo onorati di svolgere il nostro ruolo in questo nuovo progetto. Sono certo che avremo la tecnologia e le risorse umane necessarie per avere successo e sarà un’esperienza nuova e stimolante schierare uno straordinario team nel Campionato Motul FIM WorldSBK 2025”.


Pubblicato da Michele Perrino, 24/04/2024
Tags
Vedi anche