Autore:
Giulio Scrinzi

IT’S BARREDA TIME Dopo una prima tappa che ha fatto da antipasto alla 40esima edizione della Dakar 2018, oggi i protagonisti del Rally Raid hanno affilato gli artigli per il secondo stage: un round su un percorso ad anello composto da 278 km di prova speciale, con partenza e arrivo nella città di Pisco dove ha trionfato… Joan Barreda. Lo spagnolo ha pagato il ritmo della Yamaha di Adrien van Beveren solamente nella prima metà dei chilometri cronometrati, dopodichè ha preso il comando con la sua Honda e si è lasciato alle spalle i suoi avversari. Il primo a cedere al suo dominio è stato proprio il francese del team ufficiale dei Tre Diapason, che ora nella generale è staccato di 2’30’’. Terzo assoluto, in rimonta dalla sesta piazza, è invece Matthias Walkner, che invece ora paga in classifica ben 4’50’’.

AFFONDANDO NELLA SABBIA Ha deluso, invece, la seconda delle KTM ufficiali, vale a dire quella che ieri ha trionfato nella prima tappa. Stiamo parlando della 450 Rally di Sam Sunderland, che oggi ha chiuso lo stage in un settimo posto che l’ha fatto scivolare dietro a Walkner e con ben 5’04’’ da recuperare rispetto al battistrada. In difficoltà anche Pablo Quintanilla, quinto con la sua Husqvarna (+5’44’’), e Xavier de Soultrait, sesto con la Yamaha e con più di sei minuti di ritardo.

DISTACCHI RAVVICINATI A seguire troviamo Kevin Benavides, che ha fatto meglio dell’argentino Franco Caimi, mentre hanno completato la top ten Michael Metge e l’australiano Toby Price, al ritorno in questa competizione dopo il forfait dell’anno scorso causato dalla rottura del femore. Ciò che sorprende, in ogni caso, sono i distacchi: i primi 13 piloti, infatti, sono tutti racchiusi nell’arco di dieci minuti, il che fa presagire un proseguo della Dakar particolarmente interessante in fatto di battaglie tra le dune e, prossimamente, anche ad alta quota.

CLASSIFICA GENERALE Qua di seguito la classifica generale aggiornata alla seconda tappa della Dakar 2018.

PILOTA MOTO TEMPO
1. Joan Barreda Honda 3h18'36''
2. Adrien van Beveren Yamaha +2'30''
3. Matthias Walkner KTM +4'50''
4. Sam Sunderland KTM +5'04''
5. Pablo Quintanilla Husqvarna +5'44''
6. Xavier de Soultrait Yamaha +6'22''
7. Kevin Benavides Honda +6'39''
8. Franco Caimi Yamaha +7'10''
9. Michael Metge Honda +7'33''
10. Toby Price KTM +9'04''

TAGS: dakar dakar 2018 dakar 2018 sam sunderland dakar 2018 adrien van beveren dakar 2018 pablo quintanilla dakar 2018 seconda tappa dakar 2018 tappa 2 dakar 2018 joan barreda dakar 2018 matthias walkner