QUATTRO MOSCHETTIERI Al Ranch di Tavullia festa grande per i quattro giovani moschettieri della VR46 Academy che il prossimo anno prenderanno parte al Motomondiale con i team Sky Racing VR46 di Moto2 e Moto3. Sono Luca Marini, fratello minore di Valentino Rossi, Marco Bezzecchi, al secondo anno in Moto2 e al primo con il team del Dottore, Celestino Vietti, al secondo anno con la VR46 in Moto3, e Andrea Migno, che torna in sella alla moto ufficiale della scuderia di Valentino prendendo il posto a Dennis Foggia. 

Sky Racing MotoGP VR46 2020, Moto2 & Moto3: presentazione

IN CERCA DI RISCATTO Dopo una stagione al di sotto delle attese, nel 2020 non c'è spazio per le scuse, e i quattro validi giovani piloti italiani dovranno puntare al bersaglio grosso ed emulare le gesta di Francesco Bagnaia, campione del mondo della classe Moto2 con il team di Valentino nel 2018. Luca Marini era atteso all'exploit dopo un bel finale di stagione nell'anno precedente, ma il 2019 è stato avaro di soddisfazioni per lui, con un sesto posto finale e comunque due belle affermazioni in Thailandia e Giappone. Al suo fianco c'era Nicolò Bulega, che ha raccolto appena 48 punti chiudendo 17° il mondiale, venendo per questo motivo sostituito da Marco Bezzecchi, che ha fatto anch'esso fatica (23°) a trovare il feeling con la nuova categoria, facendo però intravedere le sue potenzialità nel finale di stagione, seppur con qualche caduta di troppo.

Sky Racing MotoGP VR46 2020, Moto2: le moto di Marco Bezzecchi e Luca Marini

UN ANNO BELLISSIMO Stesso discorso vale per la Moto3, con Celestino Vietti rookie of the year 2019 che quest'anno punta al salto di qualità e a migliorare la sesta poizione conquistata e il bottino di tre terzi posti, e con Andrea Migno arrivato 13° la passata stagione con due podi e in scia a Foggia (12°), di cui va a prendere il posto. Tutti questi ragazzi hanno ottime chance di ben figurare nella stagione che scatterà l'8 marzo prossimo da Losail, in Qatar, e il loro team manager Pablo Nieto stravede per loro: ''Non ci si può riposare durante l'inverno, ormai i ritmi del Motomondiale non te lo permettono, e noi ci stiamo preparando al meglio per farci trovare pronti all'inizio della stagione. Moto2 e Moto3 hanno un livello altissimo di partecipanti, ma noi aspettiamo con impazienza i test di Jerez e siamo convinti che questo possa essere un anno bellissimo''.

Sky Racing MotoGP VR46 2020, Moto2 & Moto3: presentazione

LE PAROLE DEI MOSCHETTIERI L'evento è stato presentato da Guido Meda, che tra video e risate ha fatto parlare i quattro protagonisti. ''L'obiettivo è andare forte'' - dice Celestino Vietti - che non vede peraltro l'ora di scoprire la Finlandia, nuovo GP del motomondiale quest'anno. Andrea Migno resta con i piedi per terra: ''C'è ancora molto da fare ma l'atmosfera è quella giusta e voglio onorare al massimo questa opportunità''. Poi i pià grandi: Marco Bezzecchi, impaziente di cominciare e ancora incredulo: ''Quando Alby e Uccio mi hanno detto di questa opportunità ero felice come un bambino''. Infine Luca Marini, che al ranch è di casa: ''La pressione c'è, dobbiamo partire forte ed essere costanti, ma anche e soprattutto divertirci, questa è la chiave''.


TAGS: moto2 motogp valentino rossi moto3 andrea migno marco bezzecchi luca marini sky racing team vr46 MotoGP 2020 Celestino Vietti