Pubblicato il 02/02/21

TEST DA SUPERBIKE Valentino Rossi, Franco Morbidelli, Francesco Bagnaia, Luca Marini. Questi quattro piloti italiani della classe MotoGP, tutti componenti della VR46 Riders Academy saranno in pista mercoledì 3 e giovedì 4 febbraio (domani e dopodomani) a Portimao per due giorni di test privati in sella a quattro moto stradali. Sarà, in pratica, come se fosse una giornata di test superbike, con i due yamahisti del team Petronas, Rossi e Morbidelli, in sella alle Yamaha YZF-R1, lo stesso modello guidato tra gli altri da Razgatlioglu e Gerloff nel WorldSBK, mentre i ducatisti Bagnaia e Marini avranno tra le braccia la Panigale V4 R, che nelle derivate di serie è portata da Scott Redding, Michael Ruben Rinaldi e Chaz Davies.

LARGO AI GIOVANI In pista a divertirsi e testare con loro ci saranno anche tanti altri piloti italiani di Moto2 e Moto3: Marco Bezzecchi e Celestino Vietti, che nel 2021 faranno coppia nel team Sky VR46 (che, per la prima volta, sarà impegnato solamente nella serie cadetta, abbandonando la Moto3), Stefano Manzi, passato quest'anno dall'MV Agusta alla Kalex del team Pons, e Niccolò Antonelli e Andrea Migno, impegnati rispettivamente con la KTM del team Reale Avintia e con la Honda del team Rivacold Snipers in Moto3. L'inizio del Motomondiale 2021 è ancora lontano, previsto per il weekend del 28 marzo in Qatar. Prima però, ci saranno i test ufficiali dal 3 al 12 marzo, sempre sulla pista di Losail.


TAGS: motogp valentino rossi portimao vr46 vr46 academy MotoGP 2021