Autore:
Federico Maffioli e Giulio Scrinzi

MARC MARC STYLE Questo fine settimana la MotoGP farà tappa in Australia per la sedicesima gara dell’Anno e la seconda delle tre tappe consecutive extra Europee di questo fine Campionato. Se da una parte, con la vittoria giapponese di Marc Marquez e l’aiuto del doppio zero dei due ufficiali Yamaha Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, il Titolo 2016 è già stato assegnato, dall’altra, a Phillip Island ci sono tutte le premesse per una gara imperdibile, soprattutto perché il neo Campione del Mondo 2016 potrà finalmente correre come piace a lui, senza quel “guinzagliopsicologico che il Team HRC gli ha tenuto ben stretto fino alla conquista dell’iride. In sintesi: adesso che Marquez ha il titolo in mano, potrà finalmente correre come piace a lui, dando spettacolo alla Marc Marquez Style!

CILIEGINA SULLA TORTA Honda ha vinto il Titolo piloti ed attualmente è in testa in classifica costruttori con 28 lunghezze di vantaggio sulla Yamaha. Da questo punto di vista, però, la matematica non gioca in favore alla Casa di Tokio perché con Dani Pedrosa fuori dai giochi e il solo Marc Marquez in lotta per le posizioni di testa (anche se Hayden salirà sulla moto numero 26, difficilmente potrà essere competitivo), la battaglia con la Yamaha sarà impari visto che la Casa di Iwata potrà contare sulla competitività sia di Rossi sia di Lorenzo. Per provare a mettere la ciliegina sulla torta di questa Stagione vincente, Honda dovrà sperare nell’aiuto di un ritrovato e competitivo Cal Crutchlow, oppure contare su qualche buon piazzamento di Suzuki o Ducati per togliere punti preziosi alla Yamaha.

QUESTIONE IN SOSPESO Ok il secondo posto non è il primo, ma in questa fine 2016, ad occupare la seconda e terza posizione in classifica generale ci sono rispettivamente Valenti Rossi e Jorge Lorenzo, divisi da quattordici lunghezze. Aspetto, questo, che renderà ancora più accesa la lotta per il titolo di Vice Campione 2016, perché sia l’italiano sia lo spagnolo vorranno dimostrare di essere il più forte del Team Yamaha. Alla fine, non è una frase fatta, ma il primo avversario (in questo caso anche qualcosa di più) è il proprio compagno di box e fino a Valencia i punti in palio saranno ben 75, con la lotta per la seconda posizione nel Mondiale che sarà un altro dei motivi che renderanno le ultime gare imperdibili.

CHE PISTA! La pista australiana di Phillip Island si trova vicino al mare, a sud di Melbourne, nello stato di Victoria. Questo tracciato è uno dei più veloci di tutto il Campionato e il record di velocità massima appartiene ad Andrea Dovizioso con i 348 km/h registrati nel 2015 su Ducati. Dodici curve di cui sette a sinistra e cinque a destra, 4,4 km e un rettilineo di 900 metri che corre giù in sesta dritto verso il mare: roba da togliere il fiato. Se, però, a livello di tacchimetro il motore sembra favorire la Desmosedici, dall’altra ci sono alcune curve lunghe e veloci che facilitano la Yamaha. Dalla sua, invece, oltre ad aver vinto l’Anno scorso davanti a Lorenzo e Iannone, Marquez qui in Australia potrà contare su una Honda matura e ormai al livello della concorrenza. Anche da questo punto di vista, insomma, ci sarà da divertirsi.

MOTO2 E MOTO3 In Moto3 Brad Binder ha già chiuso il mondiale ad Aragon e qui in Australia la lotta sarà tutta in casa Honda tra il nostro Enea Bastianini e Jorge Navarro per il secondo posto in Campionato (con l'italiano in vantaggio di 21 punti). Nella Classe di mezzo, la Moto2, invece il titolo di Campione è ancora tutto da decidere, con Johann Zarco che arriva a Phillip Island dopo il secondo posto a Motegi e con ventun punti di vantaggio sul diretto rivale Alex Rins, che in Giappone non è riuscito ad andare oltre al ventesimo posto, e zero punti iridati, a causa di una caduta nelle fasi iniziali di gara.

ORARI IN TV DEL GP A PHILLIP ISLAND Il sedicesimo appuntamento del Motomondiale verrà trasmesso in diretta Sky sul canale 208 Sky Sport MotoGP e in differita sul Canale TV8 del digitale terrestre. Questa la programmazione completa:

SKY SPORT Canale 208 MotoGP

GIOVEDI 20 OTTOBRE  

08:00 conferenza stampa piloti MotoGP

VENERDI 21 OTTOBRE  
01:00 prove libere 1 Moto3
01:55 prove libere 1 MotoGP
02:55 prove libere 1 Moto2
05:10 prove libere 2 Moto3
06:05 prove libere 2 MotoGP
07:05 prove libere 2 Moto2

SABATO 22 OTTOBRE  

01:00 prove libere 3 Moto3
01:55 prove libere 3 MotoGP
02:55 prove libere 3 Moto2
04:35 qualifiche Moto3
05:30 prove libere 4 MotoGP
06:10 qualifiche Q1 e Q2 MotoGP (repliche alle 8:05, 10:30, 14:00, 18:30 e alle 21)
07:05 qualifiche Moto2

09:30 conferenza stampa piloti in Pole

DOMENICA 23 OTTOBRE  
01:40 warm up Moto3
02:10 warm Up Moto2
02:40 warm Up MotoGP
04:00 gara Moto3
05:20 gara Moto2
07:00 gara MotoGP (repliche alle 9:45, 14:00, 17:30, 18:30, 21:00 e a mezzanotte)

 

CANALE TV8 Digitale Terrestre


SABATO 22 OTTOBRE  
07:35 qualifiche MotoGP

DOMENICA 23 OTTOBRE   

07:00 gara Moto3
08:20 gara Moto2
10:00 gara MotoGP

23:15 replica in sintesi gara MotoGP


TAGS: motogp phillip island 2016 orari diretta tv motogp australia 2016 diretta tv motogp australia motogp orari diretta phillip island 2016 programmazione sky motogp australia 2016 programmazione tv8 motogp australia 2016