Pubblicato il 14/12/20

DIMESSO Prosegue la lunga odissera di Marc Marquez, che dopo il terzo intervento all'omero infortunato a inizio stagione al quale si è sottoposto il 3 dicembre scorso, ha potuto finalmente lasciare l'ospedale Ruber Internacional di Madrid e fare ritorno nella sua Cervera. Il prolungamento della degenza del pilota catalano si era reso necessario in seguito alla scoperta di un'infezione in corso nel suo osso e che ne stava ritardando la ricalcificazione.

Marc Marquez (Honda)

ANTIBIOTICI Marquez ha così iniziato il trattamento antibiotico che ora - per decisione dei medici - proseguirà da casa. In un video postato ieri sui suoi canali social, il pilota spagnolo ha fatto vedere l'accoglienza che gli hanno riservato i suoi due bassotti, festanti al punto di morderlo in volto. Al di là del simpatico siparietto Marc è ovviamente ancora convalescente e ha una vistosa ingessatura al braccio che dovrà provare a guarire per la terza - e ci si augura definitiva - volta.

COMUNICATO HONDA La notizia, prima che sui social, è stata divulgata dalla Honda Racing Corporation, che con uno scarno comunicato spiegava: ''I progressi di Marc Marquez dopo l'intervento chirurgico a cui è stato sottoposto lo scorso 3 dicembre e l'inizio della terapia antibiotica sono stati giudicati soddisfacenti dall'equipe medica. Oggi (ieri) è stato dimesso dall'ospedale  Ruber International e continuerà la convalescenza a casa, dove proseguirà anche con uno specifico trattamento antibiotico''.


TAGS: motogp marc marquez MotoGP 2020