L'epilogo del mondiale di Formula 1 visto dalla MotoGP
F1 2021

L'epilogo del mondiale di Formula 1 visto dalla MotoGP


Avatar di Simone Valtieri , il 13/12/21

8 mesi fa - Quartararo era ad Abu Dhabi a tifare Lewis, Marquez a casa a gioire per Max

Fabio Quartararo era ad Abu Dhabi a tifare Hamilton, Marc Marquez a casa a gioire per Verstappen. La Formula 1 vista con gli occhi della MotoGP

DA DUE A QUATTRO RUOTE L'epilogo del piùappassionante mondiale di Formula 1 dell'era moderna (e forse anche di quella antica) è stato seguito da mezzo mondo, e non poteva esimersi quello delle due ruote. Con i campionati ormai fermi per le vacanze invernali, in attesa della prossima stagione, tanti piloti di MotoGP e Superbike si sono goduti lo show della Formula 1. Ed ecco le loro reazioni.

Marc e Alex Marquez, Raul Fernandez

L'otto volte campione del mondo iberico ha postato su instagram una storia in cui si vede ballare con il fratello Alex durante il sorpasso decisivo, e poi una seconda in cui palesa il suo tifo per la Red Bull, ovviamente suo sponsor personale. ''È irreale, voglio dire, che gara, che stagione, che grandi piloti! Grazie Lewis ma specialmente devo congratularmi con Max e la Red Bull, ho perso la mia voce durante la gara, ma abbiamo vinto!'' Il fratello Alex Marquez ha anch'esso postato un ''Que Locuraaaaa'' mentre Raul Fernandez, loro ospite, si è limitato a postare una foto di Max vincente.

Fabio Quartararo

Il neo campione del mondo della MotoGP era ad Abu Dhabi. Dopo uno scambio di caschi con Fernando Alonso, al termine delle qualifiche del sabato era intervenuto su Sky, dichiarando il proprio tifo per Lewis Hamilton: ''Non mi sarei mai aspettato una pole del genere da Verstappen, impressionante, tuttavia Lewis ha l'esperienza necessaria per gestire queste situazione''. Aveva ragione Fabio, purtroppo per il britannico, però, la sfortuna c'ha messo lo zampino. Fabio ha anche chiesto alla Mercedes di provare la vettura, come già fatto in passato da Rossi con la Ferrari e da Marquez con l'allora Toro Rosso. Chissà come finirà...

Jorge Martin

Lo spagnolo del team Ducati Pramac, rookie of the year, era anch'esso ad Abu Dhabi, ospite della Scuderia Ferrari ed è stato anche molto attivo sui social. Dopo aver postato un video del pit-stop di Leclerc, ne ha postato uno girato dalla pitlane di Max Verstappen che sale sul podio a festeggiare, aggiungendo poi una foto con Alonso e una con Quartararo.

Andrew Pitt, Jeremy McWilliams, Troy Bayliss

Due ex pilota della classe 500, l'australiano Pitt (oggi capotecnico di Andrea Locatelli in Superbike) e il britannico McWilliams, hanno posto l'attenzione sulla direzione gara rispondendosi su Twitter. Quest'ultimo ha chiesto ai suoi follower di divdersi tra chi pensasse che Lewis fosse stato vittima di un furto e chi, invece, che fosse stato il karma a punirlo per la decisione precedente degli steward (il taglio non indagato dalla Race Direction). Pitt gli ha risposto secco: ''Scherzi, Jezza, ovviamente è stato un furto. Aveva battuto Max oggi in pista ma la Direzione Gara ha deciso che doveva vincere Max''. Troy Bayliss, leggenda della Superbike, è intervenuto anch'esso con un più ironico: ''Oggi serve una laurea in legge per andare a correre, questo non è vivere''.


Pubblicato da Simone Valtieri, 13/12/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox