Pubblicato il 26/03/2020 ore 12:05

CALENDARIO SGRETOLATO Prosegue incessante da giorni il lento sgretolamento dei calendari del Motorsport, di qualunque disciplina, a causa dell'avanzare della pandemia di Covid-19 in Europa e nel Mondo. In MotoGP l'ultimo a saltare è il Gran Premio di Spagna di Jerez de la Frontera, previsto per il 3 maggio prossimo ma evidentemente impossibile da svolgere, anche perché la penisola iberica sta pagando al virus in questi giorni un prezzo altissimo, al pari di quello dell'Italia. Dorna, FIM e IRTA hanno annunciato lo spostamento del GP ma senza prevedere una nuova data in calendario per l'evento spagnolo. Oltre al GP saltano, di conseguenza, anche i test previsti per l'indomani dell'evento, sempre sul circuito Angel Nieto di Jerez.

Test Jerez MotoGP 2020: Marc Marquez (Honda)

NUOVO CALENDARIO Sono dunque stati cancellati o spostati i GP di Qatar, Thailandia, Americhe e Argentina. Restando così le cose l'apertura del Mondiale MotoGP è prevista per il 17 maggio in Francia, a Le Mans, ma è molto probabile che arrivi presto l'annuncio del rinvio dell'evento transalpino, così come di quello del Gran Premio d'Italia previsto al Mugello il 31 maggio prossimo. Per avere il quadro completo della situazione vi invitiamo a cliccare di seguito per leggere il Calendario della classe MotoGP 2020 aggiornato con ogni singola variazione.


TAGS: motogp jerez gp spagna MotoGP 2020 Coronavirus CoViD-19