Logo MotorBox
MotoGP 2024

Bagnaia, è sfida a tre con Martin e Marquez: "Siamo i più completi"


Avatar di Luca Manacorda , il 15/05/24

1 settimana fa - Il campione del mondo si aspetta altri trielli come quello di Le Mans

Bagnaia prevede lotta a tre per il titolo con Martin e Marquez
Il campione del mondo si aspetta altri trielli assieme ai due spagnoli, come quello di Le Mans, anche per la conquista del titolo

I tre piloti più attesi per la stagione 2024 di MotoGP stanno iniziando a prendersi la scena in maniera sempre più costante: Jorge Martin ha completato una doppietta a Le Mans, mentre Pecco Bagnaia e Marc Marquez si sono contesi la vittoria a Jerez e hanno nuovamente duellato per il secondo posto in Francia.

LA SITUAZIONE SI DELINEA La classifica del Mondiale dopo 5 appuntamenti lo conferma: i tre occupano le prime tre posizioni, con Martin lanciato dall'ultimo fine settimana a quota 129 punti che può contare su 38 lunghezze di margine su Bagnaia e 40 su Marquez. Alle loro spalle troviamo Enea Bastianini, affiancato a Marquez a quota 89 punti, il quale è però apparso un gradino sotto nelle prestazioni quando i tre non sono incappati in errori o noie tecniche, e Maverick Vinales. Lo spagnolo dell'Aprilia era stato grande protagonista ad Austin, ma le sue aspirazioni sono state ridimensionate dal weekend negativo di Jerez e da quello discreto, ma non a livello dei ''Big 3'', di Le Mans.

MotoGP Francia 2024, Le Mans: il podio con Martin, Marquez e Bagnaia. Credits: MotoGP.com MotoGP Francia 2024, Le Mans: il podio con Martin, Marquez e Bagnaia. Credits: MotoGP.com

LA PREVISIONE DI PECCO I valori emersi in questa prima parte di stagione dovrebbero essere indicativi per il resto dell'anno anche secondo Bagnaia: ''Per me, in questo momento, siamo i tre piloti più completi del campionato - ha dichiarato il pilota della Ducati ufficiale - Gli altri piloti sono abbastanza veloci da avere una grande prestazione e possono vincere delle gare. Ma penso che in termini di velocità e costanza, Jorge ora di più, ma in termini di costanza siamo i piloti più completi. Senza la caduta di Jorge a Jerez, penso che sarebbe stato lo stesso risultato di qui, con gli stessi ragazzi in lotta per la vittoria, penso che per il campionato sarà più o meno così''.

VEDI ANCHE



MARQUEZ IN GRANDE CRESCITA Il bottino di punti classifica mostra i progressi di Martin rispetto al 2023, stagione in cui è comunque rimasto in lizza per il titolo fino all'ultima gara: al momento lo spagnolo ne ha raccolti 49 in più, mentre Bagnaia è di fatto rimasto costante conquistandone appena tre in meno rispetto a un anno fa. Enorme, e preoccupante per gli avversari, è la crescita di Marquez: lo spagnolo ha 77 punti in più rispetto alla disastrosa stagione d'addio alla Honda e il suo periodo di ambientamento con la Ducati sembra già essere terminato.

UNA SCELTA CHE PUO' PESARE Sullo sfondo, a fare da possibile variabile soprattutto a livello psicologico, c'è la decisione che la casa di Borgo Panigale prenderà al Mugello, ossia scegliere chi sarà il compagno di squadra di Bagnaia nel 2025. Anche qui, a contendersi l'ambito posto sono soprattutto gli altri due protagonisti di questo avvio di Mondiale: Martin e Marquez.


Pubblicato da Luca Manacorda, 15/05/2024
Tags
Vedi anche