Pubblicato il 02/06/21

Bellissima, affilata, divertente ma anche tanto pratica, quasi come uno scooter. Proprio così, sto parlando di lei, la MV Agusta Brutale 800 RR in versione SCS, che sta per Smart Clutch System, vale a dire... che la frizione potete letteralmente scordarvela.  Curiosi di sapere come funziona? Scopriamolo!

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021

ESTETICA

La Brutale resta fedele alla tradizione anche per il 2021, mantenendo il look aggressivo che ne ha decretato il successo in questi anni. Non c’è un particolare fuori posto, anzi, alcuni dettagli sono veramente spettacolari: date un’occhiata alle prese d’aria alle estremità del serbatoio, ai cerchi a 3 razze sdoppiate, allo scarico a canne d’organo e alla sella, quasi sospesa nel vuoto. Su questo esemplare, poi, c’è optional un oblò che mette in bella vista la frizione: un particolare decisamente stiloso che si paga però la bellezza di 799,10 euro.

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021: il motore 3 cilindri

MOTORE ED ELETTRONICA

Il motore della Brutalle 800 RR 2021 resta il 3 cilindri frontemarcia da 798 cc: si è aggiornato all’Euro 5 ma senza perdere niente, con 140 CV a 12.300 giri/min e 87 Nm a 10.250 giri. Ci sono nuovi bicchierini con trattamento DLC, nuovi materiali per le guide delle valvole e una nuova centralina elettronica, ma anche iniettori di nuova concezione e un impianto di scarico riprogettato: bellissime le canne d’organo, meno lo... scatolone poco sotto. I tecnici MV sono intervenuti anche su frizione e cambio, per tutti i dettagli delle modifiche della Brutale 2021 vi invito a consultare il mio articolo che vi linko qui. Tante novità anche sul fronte dell’elettronica con l’arrivo della piattaforma inerziale IMU sviluppata da e-Novia in esclusiva per MV Agusta. ABS con funzione cornering, controllo di trazione e FLC – Front Lift Control – che non inibisce le proprietà... impennanti della moto, ma le tiene sotto controllo. Il nuovo cruscotto TFT da 5,5” si connette allo smartphone grazie all’app MV Ride, permettendo di modificare tutti i parametri elettronici con un click. Il dashboard, inoltre, sfrutta la tecnologia mirroring, fornendo indicazioni corner by corner.

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021: il display TFT da 5,5''

CICLISTICA

La Brutale 800 RR 2021 si è aggiornata anche sul fronte della ciclistica: il telaio a traliccio in acciaio ora vanta nuove piastre laterali in alluminio –  per aumentare rigidità torsionale e longitudinale – mentre, sul fronte sospensioni, al posteriore troviamo un leveraggio e una molla nuovi, con la taratura del mono Sachs che è stata rivista, così come quella della forcella Marzocchi da 43 mm. Per quanto riguarda i freni doppio disco flottante da 320 mm con pinza radiale Brembo a 4 pistoncini davanti e disco da 220 mm con pinza Brembo a 2 pistoncini dietro. La Brutale monta pneumatici 120/70 e 180/55, mentre il peso è di 175 kg a secco.

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021: rinnovata anche la ciclistica

COME VA: PREGI E DIFETTI

Se da fermo la MV Agusta Brutale 800 RR 2021 cattura sguardi, in movimento si prenderà pure un pezzo del vostro cuore , a patto che siate amanti delle emozioni forti e disposti a concederle qualche pecca qua e là... Ma non corriamo troppo e partiamo dalla posizione di guida. La sella –  a quota 830 mm di altezza – vanta un nuovo materiale e offre davvero un buon comfort se si considera il genere di moto: attenzione, però, lo spazio a disposizione non è moltissimo – rimane qualche cm a me che sono 180 cm –  quindi i più alti potrebbero sentirsi un po’ costretti. Le pedane sono arretrate e piuttosto rialzate, con le ginocchia raccolte, ma il manubrio largo e non eccessivamente caricato in avanti permette comunque una posizione di guida col busto sufficientemente eretto. Insomma, sulla Brutale 800 RR 2021 ci si sente inseriti e in pieno controllo, ma anche discretamente comodi.

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021: la posizione è raccolta, ma non si sta così male

SI PARTE A questo punto si tratterebbe di accendere il motore, tirare la frizione, inserire la prima... e partire. Beh, qui le cose sono molto più semplici e vi assicuro che, soprattutto nel traffico in città, il sistema SCS è davvero una manna. Su questa Brutale, infatti, la leva della frizione c’è, ma non serve. Tolto il freno di stazionamento si può inserire la prima spingendo sulla leva del cambio: non serve tirare la leva della frizione né rilasciarla e per partire, come su uno scooter, basta ruotare la manopola del gas.

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021 in piega

ESALTANTE Da qui in poi sono quasi tutte gioie. Il cambio elettronico della Brutale funziona benissimo, con innesti corti e precisi, e il motore è fluido sin dai 3.000 giri – l’effetto on-off è pressoché inesistente –  garantendo anche a chi vuole procedere tranquillo, un buon comfort di marcia. Fino ai 6.500 giri circa borbotta un po’, lasciando presagire che il meglio ha da venire. Superata questa soglia, infatti, travolge, fino a circa 13.000 giri, con una spinta eccellente, coadiuvata da un sound e un coinvolgimento davvero unici. Le scalate, poi, grazie alla doppietta automatica, sono vera goduria... I consumi? Durante la mia prova tra città, autostrada ed extraurbano ho percorso circa 7 litri/100 km, vale a dire 14 km con un litro di carburante, per un'autonomia complessiva, grazie al serbatoio da 16,5 litri, di circa 230 km.

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021 tra le curve

TRA LE CURVE La Brutale è corta, leggera e agilissima, con un davanti molto... svelto: a qualcuno piacerà, ad altri sembrerà eccessivamente scarico. Niente paura. Grazie all’ammortizzatore di sterzo, regolabile facilmente tramite una ghiera, chiunque potrà settare la reattività del manubrio a proprio piacimento, estremizzando la sensazione di leggerezza o quella di pesantezza. Tra le curve la Brutale 800 RR è una lama: punta decisa la corda e cambia direzione in un fazzoletto, trasmettendo sensazioni da vera moto da corsa. Il setting delle sospensioni cerca di accontentare lo sportivo senza però distruggere braccia e fondoschiena di chi ha intenzione di usarla, per esempio, anche in città: la forcella è morbida nella prima fase di corsa per poi irrigidirsi nella seconda parte, mentre il mono continua a essere piuttosto sostenuto, con la sella morbida che aiuta un po' a filtrare le buche più decise. L’impianto frenante svolge un ottimo lavoro: l’anteriore è potente e modulabile, mentre il posteriore è caratterizzato da una corsa del pedale davvero ridotta. Personalmente mi piace, ma ci vuole un po’ di sensibilità per non esagerare.

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021 dal posteriore

DIFETTI Tutto perfetto? Non esattamente. Il raggio di sterzo non aiuta nelle manovre da fermo, le vibrazioni sono avvertibili su manubrio, pedane e sella, mentre nel traffico il motore scalda – in particolare sul lato destro –  pregiudicando un po’ il comfort, che non è molto buono per il passeggero, per via di una sella decisamente dura. Scarsa, infine, la visibilità delle spie della strumentazione, in particolare con condizioni di elevata luminosità: mancano l’indicatore del livello carburante e quello dei consumi, mentre non convince il funzionamento del cruise control.

CONCLUSIONI Di nome d’altra parte fa Brutale e, nonostante un po’ di pecche qua e là, mi convince perché mi emoziona come poche altre, che la osservi da fermo o la guidi su un percorso tutto curve. La MV Agusta Brutale 800 RR SCS, insomma, la si sceglie col cuore, non con la testa.

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021: bella da vedere, ancor più da guidare

VERSIONI E PREZZI

La gamma Brutale 2021 attacca con la versione Rosso a 13.400 euro, mentre per le versioni RR e RR SCS della mia prova, disponibili in questa colorazione e quella nera e grigia, ci vogliono rispettivamente 17.000 e 17.500 euro.

SCHEDA TECNICA

MOTORE

3 cilindri, omologato Euro 5

CILINDRATA

798 cc

POTENZA

140 CV 12.300 giri/min

COPPIA

87 Nm a 10.250 giri/min

PESO 

175 kg a secco

PREZZO F.C.

da 13.400 euro 

 

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2021

 

ABBIGLIAMENTO

  • Casco Caberg Drift Evo Carbon Pro
  • Giacca Ixon Zephyr Air HP
  • Jeans Ixon Mike
  • Guanti Ixon RS Recon Air
  • Scarpe TCX Rush 2 Air

PROVA VIDEO

Per gustarvi direttamente la prova video della nuova MV Agusta Brutale 800 RR SCS scendete qui sotto e cliccate sul simbolo play, al centro dell'immagine. Buona visione!


TAGS: mv agusta brutale mv agusta MV Agusta Brutale 800 RR SCS MV Agusta Brutale 800 2021