Autore:
Giorgio Sala
Pubblicato il 13/02/2020 ore 18:30

MA QUANTO È DURA LA SALITA Durante l'evento Triple S tenutosi in Spagna la scorsa settimana, la Casa di Milwaukee ha voluto darci una visione a tutto tondo del suo mondo, che va oltre ai motori bicilindrici da oltre 1.800 cc, alle good vibrations e alla sua guida tutta particolare. Per farlo ha preparato un piccolo evento di Hill Climb, ovvero una gara in salita su sterrato. Tuttavia, guardando la gamma Harley-Davidson, non ci sono moto destinate al fuoristrada...  

Partiamo con le prove della Hill Climb di Harley-Davidson all'evento Triple S

LA MOTO Ma facciamo un passo indietro. La storia ci racconta che una delle primissime Harley-Davidson mai costruite fosse destinata a una gara di Hill Climb, una tipologia di gara molto comune negli Stati Uniti. Dunque, ecco che ci troviamo davanti a un gruppo di XG750, l'analoga versione americana della Street Rod 750, preparate per affrontare una ripida salita in fettucciato. La moto presenta una tabella portanumero e delle protezioni per gli steli della forcella, abbinati a un parafango anteriore alto che ospita una gomma tassellata Continental da 120/70 17”. Il manubrio è da motocross e le leve sono protette da dei paramani, mentre a proteggere il motore c'è una paratia che protegge il bicilindrico da sassi o detriti. Via le pedane originali, al loro posto ce n'è un paio in acciaio, zigrinate e senza gommini. La linea della zona posteriore viene valorizzata per l’assenza di targa, luci e frecce, e ospita uno pneumatico 150/60. Infine, una corona di trasmissione più grande e uno scarico tagliato accorciato (e aperto) completano la dotazione di questa moto davvero particolare.

Il grosso pneumatico tassellato posteriore dell'Harley-Davidson XG750 da Hill Climb

GAS A MARTELLO La gara in salita ha un solo obiettivo: chi raggiunge la cima della salita nel minor tempo, vince. Facile, apparentemente... perchè la linea del traguardo è posta dopo un tornante in discesa, nascosta da un albero. Gli organizzatori, per farci prendere confidenza con il percorso e la moto, ci hanno lasciano 4 run di prova, le successive due sono valide per la gara cronometrata. Per sapere com'è andata, cliccate sul video che trovate in questo articolo.

La partenza della Hill Climb di Harley-Davidson all'evento Triple S

ABBIGLIAMENTO USATO NEL VIDEO

  • Casco: Caberg Ghost
  • Giacca: Ixon Torque
  • Guanti: Ixon Pro Vega
  • Pantaloni: Ixon Freddie
  • Scarpe: TCX Rook Waterproof

TAGS: fuoristrada harley-davidson hill climb off road harley-davidson street rod 750