Autore:
Giulio Scrinzi

SPORT PRODUCTION Dopo il recente successo della versione SP dedicata alla possente MT-10, Yamaha ha riservato una variante Sport Production anche per la “piccola” MT-09, che andrà ad affiancare il modello standard a partire dal 2018. La Yamaha MT-09 SP debutta in anteprima a Eicma 2017.

PIÙ PERFORMANTE Sulla linea della sorella maggiore, la prossima MT-09 SP è probabilmente dotata di sospensioni più raffinate rispetto al modello base. Nella fattispecie si tratta di un ammortizzatore posteriore regolabile griffato Ohlins e di una forcella anteriore completamente regolabile in estensione e compressione. 

IL MOTORE NON CAMBIA Questo le garantirà una migliore guidabilità in tutte le condizioni di utilizzo, supportate dal motore tre cilindri da 847cc che invece rimanere invariato. Quanto costerà? Aspettiamoci un 10-20% in più rispetto al prezzo di listino dell'attuale modello MY 2017, anche perché, oltre alla tecnica, anche il look della MT-09 più sportiva fa un salto di qualità. Per lei ci sono cerchi blu con grafiche SP, componenti tinte di nero (come il manubrio) e una livrea Silver Blu Carbon mutuata dalla sorellona MT-10.


TAGS: yamaha yamaha mt-09 yamaha 2017 yamaha mt-09 sp yamaha mt-09 sp 2018