In arrivo:

Vespa GTV Via Montenapoleone e GTS SuperSport


Avatar di Luca Cereda , il 07/04/10

11 anni fa - Piaggio propone due allestimenti della GTS e della GTV che puntano sull'immagine, ciascuno a modo suo. Quello per i più modaioli, poi, ha un nome che è tutto un programma...

Piaggio propone due allestimenti della GTS e della GTV che puntano sull'immagine, ciascuno a modo suo. Quello per i più modaioli, poi, ha un nome che è tutto un programma...

QUESTIONE D'IMMAGINE Vespa "da bere” o Vespa "da bar”? Mentre continua il successo di quello che è ormai un classicone intramontabile (+8% di vendite nel 2009), le versioni del Vespone in uscita dalla catena di montaggio si moltiplicano. Le ultime due strizzano l'occhio – ciascuna a modo suo ­– a chi intende la Vespa come veicolo d'immagine. Parola d'ordine: distinguersi.

DA BERE Aspettando che la Vespa entri nella storia tanto da dare il proprio nome a una via, una via ha ribattezzato la Vespa più modaiola: alias Vespa "via Montenapoleaone”, realizzata sulla base della GTV (quella col faro sul parafango) e dedicata ai più mondani. Livrea nero scuro, cerchi a cinque razze cromati, sella bi-posto in eco-pelle, oltre all'immancabile targhetta dedicata che riproduce il nome del modello nel retro scudo.

VEDI ANCHE



DA BAR L'altra è invece una Vespa più spiccatamente maschile, da sfoggiare davanti agli amici del bar. La nuova Supersport – nata stavolta sulla base della GTS – ha una livrea grigio titanio, due feritoie sulla bombatura, la scritta "Super” su una banda laterale "tono su tono”, i cerchi bicolore e la molla rosso racing sulle sospensioni. Completano l'allestimento un'inedita sella nera con termo-saldature e la strumentazione analogica.

PREZZI Tutt'e due montano il nuovo propulsore 300cc (omologati euro 3) 4 tempi, 4 valvole a iniezione elettronica, con una coppia massima di 22,3 Nm a 5000 giri, e possono contare su freni a disco da 220 mm sia all'anteriore sia al posteriore. La più "economica” è la GTS Supersport, che costa una manciata di euro sotto i 5.000 (4.980 franco concessionario), mentre per la più sciccosa GTV "Via Montenapoleone” si sale a quota 5.900 (euro).


Pubblicato da Luca Cereda, 07/04/2010
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox