Pubblicato il 06/05/21

Di rumors sul ritorno della Yamaha R7 ce ne sono stati davvero tanti. Inizialmente sembravano delle ''bombe di mercato'' ma, effettivamente, con il passare del tempo sono diventate sempre più credibili. Fino ad oggi: giorno in cui Yamaha ha ufficialmente pubblicato un video teaser con cui annuncia l'arrivo di un nuovo membro della R Family, ossia delle carenate YZF.

CHI SI (RI)VEDE! La moto in questione è senza dubbio la Yamaha YZF-R7: un nome che fa tornare indietro nel tempo, ma questa moto non ha nulla a che fare con la quadricilindrica carenata a cavallo tra gli anni '90 e '2000. La nuova supersportiva Yamaha sarà sicuramente equipaggiata con il Cross Plane 2 (CP2) di MT-07, Ténéré 700 e Tracer 7. Un bicilindrico frontemarcia da 689 cc capace di erogare 73,4 CV a 8.750 giri/min e 67 Nm a 6.500 giri/min. Il propulsore che punta forte su una corposa spinta ai bassi e un allungo lineare, ideale per l'utilizzo prettamente stradale. Ed è proprio questo il nuovo corso della supersportiva di Iwata: l'animo racing c'è, ma lei sarà senza dubbio una moto da apprezzare sulle strade di tutti i giorni. Diciamo che è la stessa formula utilizzata da Kawasaki e Honda per le - rispettive - Ninja 650 e CBR650R, ed enfatizzata da Aprilia con la nuova RS 660 (che recentemente ha fatto parlare di sé). 

QUANDO ARRIVA? Ulteriori informazioni su questa moto non ci sono, Yamaha non ha nemmeno confermato (o smentito) il nome, tantomento la data di arrivo. Presumibilmente, non vedremo la nuova Yamaha YZF-R7 prima del 2022. 


TAGS: yamaha supersportiva yamaha mt-07 Yamaha YZF-R7 Novità 2021