Pubblicato il 02/04/2020 ore 12:50

IL PUBBLICO SOVRANO Tutti fermi causa Coronavirus, una frase che avrete letto o sentito svariate centinaia di volte. Giusto e doveroso, per il bene di tutti, ciò non toglie che questa pausa dai ritmi frenetici possa essere utile per raccogliere nuove idee e partire con il giusto piglio quando il semaforo tornerà verde. Triumph Italia ha deciso di far partecipare al brainstorming anche i suoi follower su Instagram, stimolandoli con un’interessante domanda: quale modello vorreste trovare in futuro nel listino? Tantissime le interazioni e, tra i deliri da quarantena forzata, anche qualche proposta interessante!

Triumph Daytona 955i

DAYTONA Un tormentone, d’altronde, in passato, la sportiva di Triumph ha talmente fatto bene che ha dato vita ad uno zoccolo duro di appassionati che venderebbe la suocera pur di riavere tra le gambe una carenata con lo stemma Triumph. La serie limita Daytona 765 Moto2 – prodotta in solo 765 esemplari in tutto il mondo – non basta, la gente la reclama come modello prodotto in serie. I più nostalgici, e sognatori aggiungo io, si spingono addirittura oltre: vorrebbero una Daytona con il motore della Speed Triple (che dovrà essere aggiornato per rientrare nell’Euro 5) in grado di rinverdire il ricordo della Daytona 955i e (molto difficile) partecipare al mondiale SBK. Al momento la Casa di Hinckley fa orecchie da mercante, le sportive non rientrano nei piani, giustificate anche dal calo d’interesse rispetto agli anni d’oro.Triumph Sprint ST

SPORT TOURING 765 Non mancano nemmeno i fan delle sport touring, ma non quelle ibride in stile crossover odierne, quelle tradizionali, delle sportive comode con semi carene e possibilità di viaggiare in coppia, magari anche con delle belle borse laterali ben integrate nella linea. In passato una moto del genere in casa Triumph c’è stata, la Sprint ST, e i fan la richiedono a gran voce, magari sfruttando quel portento di motore a tre cilindri da 765 cc. Tra i follower c’è anche chi da dei suggerimenti per la realizzazione, proponendo di vestire una Street Triple e modificare il telaietto per integrare le borse… Le risorse umane di Triumph potrebbero aver trovato oltre che un suggerimento, anche un nuovo project manager!

Triumph Tiger 1050

TIGER SPORT Immaginate di leggere questo paragrafo con Fausto Leali e la sua “Mi manchi” in sottofondo. La Triumph Tiger Sport ha lasciato un vuoto incolmabile in tutti gli appassionati di turismo allergici al fuoristrada e al compromesso della ruota da 19 pollici. In molti la vorrebbero rivedere a listino, ma ci sono due filoni, quelli a favore del dowsizing e quelli che vorrebbero la Tiger Sport… più sport. Quelli a favore della riduzione di cilindrata la vedrebbero bene (ovviamente con ruote da 17 pollici) con il solito tre cilindri 765 per andare a scontrarsi direttamente con il mostro sacro Tracer 900 – leader da anni della categoria – e della nuova sfidante BMW F 900 XR. I più belligeranti vorrebbero una moto sportiva, ciclistica affilata e posizione comoda, insomma una rivale diretta della BMW S 1000 XR e della Ducati Multistrada 1260, tutto partendo dal probabile nuovo motore della Speed Triple 2021.

INEDITI Tra le proposte, oltre a qualche consiglio sulla gamma vintage, che è però già completa e ben piazzata sul mercato, mi hanno incuriosito due richieste molto particolari, in completa rottura con la tradizione. Niente nostalgia, pura innovazione. Molti vorrebbero una motard leggera e divertente, indovinate con che motore? Ovviamente con il 765 (devo ammettere che è veramente un motore ben riuscito), ma non mancano nemmeno le proposte di moto di cilindrate più piccole per patente A2, un esempio? Una Tiger 500 o una Street Triple 456 (numeri mesi totalmente a caso). In questo caso, però, le basi di partenza potrebbero esserci dati i recenti accordi commerciali per la produzione di nuovi modelli in Asia.


TAGS: triumph triumph daytona triumph street triple rs triumph novità triumph instagram triumph social network triumph nuovi modelli tiger 1050