Pubblicato il 08/05/20

ANCORA MEDIE, MA SCRAMBLER

Come avrete potuto leggere nel resoconto dei due appuntamenti con le alte sfere di Royal Enfield, la casa indiana ha in programma per il futuro prossimo l’espansione della sua gamma, ma sempre rimanendo in quella categoria che secondo loro ha ampio margine di crescita: quella delle medie cilindrate. Dato per certo (o quasi) che modelli come la Meteor 350 potrebbero essere indirizzati al mercato interno, suscitano molto più interesse i rumors che circolano attorno a una nuova scrambler bicilindrica che potrebbe ben presto affiancarsi alla café racer Continental GT e alla classica Interceptor 650.

BASE INTERCEPTOR

Al momento ci sono solo indiscrezioni, nessuna foto spia o documento depositato, ma a quanto pare la nuova scrambler sarà strettissima parente della Interceptor da cui erediterà certamente il motore bicilindrico parallelo da 648 cc, 47 CV e 52 Nm di coppia, il telaio a doppia culla in acciaio ma anche le sospensioni dato che difficilmente Royal Enfield adotterà delle unità specifiche anche considerando che le scrambler, al giorno d’oggi, il fuoristrada lo vedono davvero con il contagocce.

Royal Enfield Interceptor 650: è la più accogliente se si superano i 180 cm

RITOCCHINI ESTETICI

Dove la new entry si differenzierà dalla Interceptor sarà sicuramente l’estetica. Saranno immancabili le ruote tassellate, potrebbero spuntare delle protezioni per la meccanica e lo scarico potrebbe essere rialzato per garantire maggior luce a terra nel caso si volessero saggiare le abilità fuoristradistiche della scrambler. Personalmente vedrei bene qualche dettaglio opaco, meno cromature e un manubrio leggermente rialzato per migliorare l’ergonomia in fuoristrada.

E NON È FINITA QUA

Ma la scrambler potrebbe anche non arrivare da sola. Nel 2021, anno previsto per il debutto secondo le indiscrezioni, potrebbe essere affiancata da altre due bicilindriche di cui veramente non si sa nulla. Mettendoci nei panni degli Sherlock Holmes e cercando di usare la logica potremmo affermare che i modelli misteriosi potrebbero essere una Himalayan 650 e una custom, anche se quest’ultima opzione è quella meno convincente… non ci resta che attendere!


TAGS: royal enfield novità royal enfield royal enfield 650 royal enfield interceptor scrambler royal enfield nuovi modelli