Pubblicato il 04/11/20

NUOVA MT-07 Ancora tempo di novità in casa Yamaha. La Casa dei Tre Diapason a distanza di pochi giorni dal lancio della MT-09 2021 torna a far parlare delle sue “Master of Torque”, meglio conosciute come MT. Nello specifico è la volta della Yamaha MT-07 2021 che porta con sé un nuovo look – già visto sulla sorella 09 – un motore omologato Euro 5 e una serie di affinamenti a ciclistica ed ergonomia.

YAMAHA MT-07 2021: LOOK E FINITURE

Il nuovo faro della Yamaha MT-07 2021

NUOVO FARO A LED Lo sguardo non mente, il design della MT-07 2021 è fortemente caratterizzato dal nuovo faro anteriore, ora con luce a LED e forma a Y come sulla MT-09. Le novità estetiche continuano con il nuovo design per il serbatoio da 14 litri, i fianchetti e i convogliatori d’aria. Per finire, anche il codino è stato modificato nella forma e ospita il rinnovato faro posteriore. Le carene sono sempre più sfuggenti e striminzite, Yamaha vuole mettere in bella mostra la “mercanzia”: motore e ciclistica.

CURA DEL DETTAGLIO Ciò nonostante, i tecnici giapponesi hanno investito molto sulla cura delle finiture e sulla qualità percepita. Il nuovo display LCD a colori con comandi remoti, già visto sull’apprezzatissima Tracer 700 (vincitrice della nostra comparativa crossover), ha grandi meriti, ma sono migliorati anche i carter motore, le pedane e le plastiche.

YAMAHA MT-07 2021: MOTORE E CICLISTICA

Yamaha MT-07 2021: il motore è Euro 5

EURO 5 Dopo la Tracer 700, prima tra le moto Yamaha a passare all’Euro 5, anche la “07” adotta ora il nuovo bicilindrico parallelo CP2 più ecologico ma sempre brillante. La scheda tecnica dichiara 73,4CV 9000 giri/min, mentre la coppia massima è di 67 Nm a 6.500 giri/min, praticamente invariata rispetto al vecchio motore Euro 4 nonostante i parametri omologativi siano più severi. Tutto ciò è stato possibile adottando un nuovo condotto di aspirazione dell'aria e di impostazioni ottimizzate dell'iniezione e di uno scarico 2-in 1 e di una nuova ECU.

FRENI XL Tra gli aggiornamenti tecnici più significativi di MT-07 c’è senza dubbio il nuovo impianto frenante, punto deboluccio della vecchia MT-07. All’anteriore cresce la dimensione dei dischi, che passa dai 282 mm del modello precedente ai 298 mm di quello attuale, garantendo una maggiore potenza di frenata e una migliore modulabilità, almeno stando a quanto dichiarato dalla casa. Tutto invariato, invece, al posteriore con il disco da 245 mm. La potenza frenante migliorata non metterà in crisi le nuove gomme di primo equipaggiamento Michelin Road 5, un bel upgrade rispetto alle vecchie Road 4, specialmente sul bagnato.

NUOVA POSIZIONE L’altra grande novità sta nella posizione in sella che, grazie al nuovo manubrio, promette di conferire maggiore agilità e feeling, senza tralasciare il confort. Il manubrio conico ora è più largo di 32 mm rispetto al predecessore, modifica simile a quella adottata anche sulla Tracer.

YAMAHA MT-07 2021: DATA D’USCITA E PREZZO

Yamaha MT-07 2021

ANCORA COMPETITIVA La caratteristica principale della Yamaha MT-07, da sempre, è il rapporto qualità prezzo. La nuova 2021 non sarà affatto da meno, offrendo tutto il suo tipico divertimento – con un pizzico di cura in più – a 6.999 euro, prezzo leggermente aumentato rispetto alla generazione precedente. Sarà disponibile nei concessionari Yamaha a partire da gennaio 2021 in tre colorazioni con nuove grafiche: Storm Fluo, Tech Black e Icon Blue.

 


TAGS: yamaha yamaha mt 07 yamaha mt 07 2021 yamaha mt 07 prezzo