KTM e Husqvarna: richiamo alla frizione per i motori LC4
Campagna di richiamo

Problemi alla frizione, KTM e Husqvarna richiamano le moto con LC4


Avatar di Danilo Chissalé , il 18/10/21

1 mese fa - I motori LC4 690 di KTM e Husqvarna hanno problemi con la frizione

KTM e Husqvarna richiamano in tutto il mondo alcuni modelli equipaggianti con motore LC4 da 690 cc compresi dal 2018 al 2020

I richiami ufficiali fanno sempre accendere un campanello d’allarme ma spesso sono frutto di cautela preventiva da parte delle case costruttrici, che preferiscono effettuare della manutenzione straordinaria ai loro modelli piuttosto che incorrere in spiacevoli situazioni con i loro clienti. È il caso di KTM e Husqvarna, che recentemente hanno comunicato una campagna di richiamo ufficiale per le moto equipaggiate dal motore LC4 prodotte tra il 2018 e il 2020. Nel processo di assemblaggio alcune 690 KTM e 701 Husqvarna potrebbero essere state assemblate con un cilindro attuatore della frizione non corrispondente agli standard qualitativi definiti.

VEDI ANCHE



Husqvarna 701 Enduro LR in derapata Husqvarna 701 Enduro LR in derapata

I MODELLI INCRIMINATI I modelli interessati per la casa austriaca sono 690 Duke, 690 Enduro R e 690 SMC R, per Husqvarna i modelli interessati sono 701 Vitpilen, Svartpilen, Enduro e Supermoto. Tutti coloro che hanno acquistato le moto interessate saranno informati a mezzo raccomandata e saranno invitati a contattare immediatamente un concessionario KTM o Husqvarna Motorcycles per fissare un appuntamento ed effettuare i necessari interventi che saranno eseguiti in garanzia. I proprietari di questi modelli possono comunque controllare online nell'area Manutenzione e controllo di sicurezza del sito KTM oppure su Informazioni sulla sicurezza di Husqvarna se la loro moto è interessata dal richiamo.


Pubblicato da Danilo Chissalè, 18/10/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox