KTM 1290 Super Duke R 2022: sospensioni semi-attive. Prezzi
Moto novità 2022

KTM 1290 Super Duke R 2022: sospensioni semi-attive in arrivo?


Avatar di Michele Perrino , il 14/10/21

1 settimana fa - Dagli USA le voci di una KTM 1290 Super Duke R con sospensioni semi-attive

La KTM 1290 Super Duke R 2022 potrebbe montare le sospensioni semi-attive già viste sul modello GT: tutte le novità dagli USA

La futura KTM 1290 Super Duke R 2022 potrebbe montare le sospensioni semi-attive. La voce arriva dagli USA, dove pare sia in cantiere una versione Evo con le sospensioni elettroniche WP che già equipaggiano la versione GT della maxinaked.

ADDIO MECCANICHE Se così fosse la KTM 1290 Super Duke sarebbe l'ultima delle maxinaked ad abbandonare le sospensioni tradizionali in favore di quelle elettroniche, ormai diffuse su tutte le principali concorrenti. D'altra parte anche la 1290 Super Duke GT protagonista della nostra comparativa – e provata attentamente da Giorgio –, versione che vuole in qualche modo essere ''turistica'', già le monta. Sulla Duke R, però, farebbe la sua comparsa anche una modalità Track, per gestire le esuberanti prestazioni della Bestia tra i cordoli con una taratura adeguata.

VEDI ANCHE



KTM 1290 Super Duke GT: le sospensioni semi-attive anche sulla R 2022? KTM 1290 Super Duke GT: le sospensioni semi-attive anche sulla R 2022?

A CHE PREZZO Negli USA la 1290 Super Duke R Evo costerebbe 900 dollari in più della versione con sospensioni meccaniche – l'equivalente di circa 800 euro – ma è giusto ricordare che sarebbe una prima assoluta per KTM, visto che oltreoceano non esiste la GT (e neanche la RR). Per capire se le sospensioni semi-attive contageranno la R e – soprattutto – se anche per la versione europea è previsto lo stesso trattamento dovremo attendere. Non perdetevi i prossimi aggiornamenti in merito.


Pubblicato da Michele Perrino, 14/10/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox