Autore:
Danilo Chissalè

SOLO IPOTESI La casa americana Indian Motorcycle ha recentemente brevettato il nome Raven, da utilizzare su una moto inedita. Ovviamente senza progetti, foto o dichiarazioni ufficiali siamo ancora nel campo delle ipotesi ma non è certo un mistero la volontà di Indian di sperimentare, proprio come la rivale Harley Davidson, nuove strade.

STRADA SPIANATA Ciò che è risultato evidente a ottobre è che Indian vuole utilizzare la FTR1200 come trampolino di lancio per sviluppare e costruire una gamma che possa aiutare l'azienda a espandere la sua portata globale. Una motocicletta progettata in maniera modulare, per essere adattata a soddisfare una varietà di applicazioni.

NOME OMEN Non avendo prove certe è dunque difficile stabilire con certezza che tipo di moto si fregerà del nuovo nome ma, studiando il passato, il nome di uccelli (raven in inglese significa corvo) è spesso utilizzato da moto veloci e prestazionali: Hayabusa (falco pellegrino), Super Blackbird e via dicendo. Visto lo storico non mi sorprenderebbe trovare il nome su una potente power cruiser o su una naked.

Indian FTR 1200

LE RIVALI TREMANO Nella prima ipotesi Indian si troverebbe certamente più a suo agio, le cruiser sono nel DNA del marchio. Il segmento è in fermento, tante sono le novità già presentate o in arrivo prossimamente, l’ultima in ordine di tempo è la Triumph Rocket III, ma anche la nuova Ducati Diavel e la FXDR di Harley Davidson. Tutte moto prestazionali, dalle cilindrate importanti.

STRADA SCONOSCIUTA Meno percorribile, ma non per questo peregrina, è l’ipotesi di una naked sportiveggiante. La base tecnica sarebbe quella della nuova Indian FTR 1200 vista a Intermot e a EICMA 2018 sapientemente pepata. Anche in questo caso le rivali di turno si conoscono già: Ducati Monster, la nuova Triumph Speed Twin ma anche la futura naked Harley Davidson annunciata nel programma More Roads to Harley Davidson.

 


TAGS: indian indian motorcycles novità indian indian raven nuovo modello indian indian raven 2019