Autore:
Danilo Chissalè

INDIAN NON FA L’INDIANO Tempo di annunci e lanci in vista della stagione 2019 anche per Indian Motorcycles, la Casa Americana lancia una serie di migliorie per la sua gamma cruiser pensate per migliorare l’esperienza in sella dei propri clienti, traendo ispirazione proprio dai loro suggerimenti. Chief, Springfield e Roadmaster saranno più confortevoli, tecnologiche e personalizzabili, mentre i modelli Dark Horse saranno ancora più scuri con finiture nere lucide di alta qualità.

SCELGA PURE Tra le maggiori novità per la gamma cruiser c’è sicuramente la possibilità di scegliere tra tre riding mode: Tour, Standard e Sport. La mappa della valvola a farfalla per ogni modalità di guida è stata progettata pensando a un'applicazione specifica, risultando in una moto con tre personalità distinte. Secondo Indian la "Tour" offrirebbe una risposta alla manetta fluida per una crociera rilassata, la modalità "Standard" sarebbe la più versatile mentre alla "Sport" spetterebbe il compito di mettere alla frusta i cavalli per accelerazioni brucianti.

ADDIO GIOIELLI AL BARBECUE La disattivazione automatica dei cilindri non è cosa nuova per le auto, alle moto ci ha pensato Indian che, grazie alla disattivazione del cilindro posteriore quando la temperatura d’esercizio è raggiunta e quella dell’ambiente supera i 15°, dice addio ai problemi di surriscaldamento che caratterizzano tutti i grossi V-Twin. Qualche casa europea dovrebbe prendere spunto… Gli appassionati Indian, intanto, ringraziano sentitamente.

APERTE O CHIUSE? Su moto di questo tipo ogni dettaglio è preso in considerazione, persino i flussi d’aria. Per la Roadmaster 2019 sono state riprogettate le carene per garantire un confortevole flusso d’aria a guidatore e passeggero. Il flusso può essere modulato a piacere tramite delle bocchette.

POMPO NELLE CASSE Diversi miglioramenti sono stati apportati al sistema audio di Indian Motorcycle per migliorare significativamente la qualità del suono. In primo luogo, i tweeter sono stati separati dagli altoparlanti di gamma media per ottimizzare l'uscita del suono e la chiarezza. In secondo luogo, un equalizzatore dinamico completamente personalizzabile ora regola le frequenze specifiche a diverse velocità del veicolo per fornire prestazioni di sistema ottimali in qualsiasi momento. All'aumentare della velocità, l'equalizzatore regola automaticamente ogni frequenza al livello ottimale per compensare il rumore della strada, del vento e del motore. Il risultato si prospetta entusiasmante.

NUOVE LIVREE Chi compra moto come le Indian ha il desiderio di distinguersi dalla massa. Per il 2019 le possibilità aumentano maggiormente grazie alle nuove livree e alla moltitudine di accessori per personalizzare a piacimento la propria moto.

PAROLA AL PRES. A margine della presentazione ha parlato il Presidente di Indian Motorcycles, Steve Menneto: “Questi miglioramenti per il 2019 dimostrano il nostro impegno nell'ascoltare i nostri clienti e migliorare continuamente la loro esperienza con i nostri prodotti, Stiamo lavorando per offrire un'esperienza di guida di prim'ordine, e queste nuove tecnologie rappresentano un focus sulla qualità che continuerà a lungo nel futuro della Indian Motorcycle."


TAGS: novità indian 2019 indian chief 2019 indian dark horse 2019 indian springfiel 2019 indian springfiel dark horse 2019 indian roadmaster 2019 nuove cruiser indian cruiser indian 2019