Pubblicato il 19/08/20

DEGUSTIBUS… L’elettrificazione della gamma è un obbiettivo presente sulla scrivania di tutti i costruttori o quasi, anche KTM e Husqvarna non sono da meno. A fine luglio vi abbiamo mostrato come potrebbe essere l’aggressivo mezzo urbano della casa austriaca, ora tocca alla “cugina” Husqvarna. Dalla rete arrivano i primi rendering raffiguranti le linee dello scooter elettrico e i pareri sono contrastanti. Ciò che è certo è che a breve – non oltre il 2022 – la cosa si farà.

I modelli futuri di Husqvarna

ECCO PERCHÉ SÌ La certezza arriva dalla famosa foto sfuggita durante un meeting della Pierer Mobility AG, società proprietaria dei marchi KTM, Husqvarna e Gas Gas, che mostrava le line up future dei tre marchi. Avvalora ancora di più l’ipotesi l’alleanza con Bajaj e le dichiarazioni del suo amministratore delegato Rajiv Bajaj, che ha confermato che i veicoli elettrici KTM e Husqvarna verranno prodotti negli stabilimenti del marchio indiano.

Husqvarna Svartpilen 401

COME SARÀ La base meccanica dovrebbe essere con grande probabilità quella dello scooter elettrico Bajaj Chetak, che nelle forme ricorda vagamente una Vespa. Per lo scooter svedese però ci saranno linee inedite, almeno stando a quanto si vede da questo render che circola in rete. Le forme, almeno per chi vi scrive, non sono entusiasmanti, nemmeno paragonabili a quel mix di retrò e futuro utilizzato per le bellissime Vitpilen e Svartpilen. Qualche differenza dovrebbe esserci anche a livello di motorizzazione e cilistica, per i veicoli Husqvarna due motori – da 4 e 10 KW – oltre che freni a disco e una bella iniezione di tecnologia grazie a fari a LED e connettività con lo smartphone.


TAGS: scooter scooter elettrico scooter elettrico husqvarna scooter elettrico husqvarna uscita scooter elettrico husqvarna design scooter elettrico husqvarna caratteristiche