Autore:
Emanuele Colombo

L'EREDE DELLA PANIGALE Tra pochi giorni cadranno i veli sulla Ducati 1299 Panigale Final Edition, ma la vera stella del prossimo salone di Milano, non ci sono dubbi, sarà la sua erede: la Ducati Panigale V4. Ne pubblichiamo una prima foto spia: la nuova moto sarà spirata dalla Ducati che corre nel campionato MotoGP, avrà quindi un motore a 4 cilindri e inizialmente sarà una stradale. Una versione da corsa sarà realizzata per correre il campionato Superbike 2019, ma nel 2018 sarà ancora la Panigale a competere.

PREMIUM ACCESSIBILE Il nuovo motore riprenderà parecchie soluzioni adottate nella MotoGP, adattate però in funzione di una moto allineata nel prezzo alle migliori supersportive stradali di produzione. L'intenzione di far competere la nuova moto nel campionato superbike implica che almeno una delle versioni proposte avrà una cilindrata inferiore a 1.000 cc, per rispettare le limitazioni imposte ai motori V4. Nulla vieta che per l'uso stradale vengano proposte versioni di cilindrata maggiore.

NUOVO TELAIO L'immagine mostra un prototipo avanzato le cui linee paiono l'evoluzione di quelle della Panigale. Il telaio non sembra più essere di tipo monoscocca, ma a doppio trave e la larghezza della moto è cresciuta per fare posto al nuovo propulsore. La sospensione posteriore rimane di tipo monobraccio e per la componentistica dovremmo vedere confermati i soliti nomi Ohlins e Brembo. Non vediamo l'ora di saperne di più.


TAGS: informazioni telaio forcellone motogp brembo ducati desmosedici ohlins ducati motogp caratteristiche data di lancio ducati v4 superbike ducati panigale erede ducati panigale motore v4 ducati desmosedici stradale ducati panigale v4