Ducati Scrambler Desert Sled: vittoria alla Mint 400
novità moto

La Ducati Desert Sled trionfa nel deserto della Mint 400


Avatar di Danilo Chissalé , il 13/03/20

1 anno fa - Le Ducati Scrambler di Fasthouse hanno dominato la Mint 400 a Las Vegas

Due Ducati Scrambler Desert Sled hanno dominato la leggendaria Mint 400 nella categoria Hoolingan Open

A TUTTO GAS! Aspetto da duro, ruote tassellate e parafango rialzato, lo Scrambler Desert Sled (almeno nel look) vuole ricordare le moto di regolarità che correvano negli anni ’60. Lo Spider Grip Team, squadra vincitrice della Pikes Peak con il leggendario e compianto Carlin Dunne, ha deciso di metterne alla prova addirittura due alla Mint 400 nella rinata categoria Hooligan.

LA GARA La Mint 400 è la gara fuoristrada più antica e prestigiosa d'America. Si tiene annualmente a marzo, con oltre 550 squadre di gara in più 80 classi che si sfidano per due giorni in un estenuante percorso nel deserto, nella desolata periferia di Las Vegas. La gara si è tenuta il 6 marzo, prima dunque che gli USA aprissero gli occhi sulla reale pericolosità del Coronavirus, che ha portato all’annullamento di tutti gli eventi sportivi. Le ducati del team Fasthouse Le ducati del team Fasthouse

VEDI ANCHE



IL RISULTATO A guardare l’esito della competizione si potrebbe dire che la prova è stata abbondantemente superata dai due Ducati Scrambler Desert Sled del Team Spider Grip. Jordan Graham, sulla numero 47, ha trionfato precedendo un’altra Ducati di ben 45 minuti. Il compagno di squadra di Graham, Ricky Diaz, purtroppo ha dovuto alzare bandiera bianca dopo aver riportato danni al cambio a causa di una caduta nella parte rocciosa delle 80 miglia del percorso.

LA MOTO Ovviamente entrambe le moto hanno subito delle modifiche per affrontare un percorso che sarebbe proibitivo per la configurazione originale. Sono state modificate le sospensioni, con la forcella di serie ritarata ed il mono sostituito con uno FOX, i freni, le gomme (Pirelli Scorpion con mousse), il manubrio e le protezioni per gli organi meccanici. Tutta nuova anche la livrea, realizzata da Airtrix Design, che esalta il carattere Hoolingan dello Scrambler. Il vincitore Graham in azione Il vincitore Graham in azione

LE DICHIARAZIONI Non potevano mancare le dichiarazioni a caldo del vincitore della Mint 400: ''La Scrambler Ducati è stata grandiosa, ha affrontato egregiamente la sabbia e sui tratti aperti abbiamo sverniciato i 450 enduro'', ha dichiarato Jordan Graham, Fasthouse Scrambler Ducati Rider. ''È un percorso brutale, divertente e la Desert Sled è stata grandiosa, un vero successo. Sono entusiasta di aver ottenuto questa vittoria per Fasthouse, Scrambler Ducati e il team Spider Grips ''.


Pubblicato da Danilo Chissalè, 13/03/2020

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox