Pubblicato il 05/01/2017 ore 11:45

BOSCH AL CES 2017 Ormai lo sappiamo bene: moto e tecnologia, in futuro, si mischieranno sempre di più. Al CES 2017 di Las Vegas Bosch è stata premiata - fra le altre innovazioni - anche per il ICC, ovvero Integrated Interactivity Cluster: in pratica, una strumentazione per moto intelligente.

CHE LUCE Come potete vedere nel video si tratta di un pannello TFT a colori, perfettamente impermeabile, che adatta automaticamente la luminosità non solo al giorno e alla notte, ma anche alle variazioni del tempo atmosferico. In modo da regalare al motociclistica un'ottima visibilità in ogni condizione. Poi, si può scegliere quali informazioni privilegiare, in modo da evitare il pericoloso sovraffollamento di dati sullo schermo.

LEAN CONNECTIVITY Ma c'è di più: all'ICC si può collegare via Bluetooth il proprio smartphone, per interagire con le App dedicate al veicolo e telefonare. Per rispondere ad una chiamata o cambiare brano musicale, basterà agire sul piccolo blocchetto aggiuntivo installato sul lato sinistro del manubrio. Se si è vittima di una caduta, grazie alla connessione con lo smartphone, il sistema invia un SMS al contatto di emergenza predefinito, con le coordinate dell'incidente.

CHIAVE ELETTRONICA Sviluppato per piccole moto e scooter sui mercati asiatici - per dare un'idea, in Indonesia e Thailandia si verificano circa 21.000 decessi ogni anno fra motociclisti e scooteristi - il Lean Connectivity di Bosch è capace di svolgere anche altre funzioni: può far partire una chiamata di emergenza ai soccorsi, oppure può essere utilizzato, grazie all'app collegata, per fungere da chiave di avviamento del veicolo. Così, ad esempio, tutti i componenti della famiglia possono usare il veicolo solo con il proprio smartphone.

 


TAGS: ces 2017 icc bosch sos moto integrated connectivity cluster bosch lean connectivity bosch