Autore:
Giorgio Sala
Pubblicato il 01/04/2020 ore 18:30

ADDIO EICMA Se prima era una questione esclusivamente italiana, ora la pandemia relativa al Coronavirus è globale. Ora come ora è impossibile capire come si svilupperà, quali ulteriori conseguenze potranno esserci e, soprattutto, quando la situazione migliorerà in tutto il mondo. Per questo motivo BMW Motorrad, a distanza di sei mesi da Intermot 2020 a Colonia (Germania) ed Eicma 2020 a Milano, ha deciso che non prenderà parte ai due saloni motociclistici più importanti dell'anno. L'azienda presenterà le novità del 2021 con dirette streaming e world premieres ''virtuali'', rafforzando ulteriormente i canali di comunicazione digitali. 

ALTRE CANCELLAZIONI IN ARRIVO? Questa scelta permetterà alla Casa dell'Elica di organizzare sin da subito i propri impegni togliendo l'incognita ''saloni'', adottando quindi una politica aziendale volta alla massima trasparenza e a fornire maggior prevedibilità verso investitori. Ovviamente, al primo posto, viene messa la salute degli addetti ai lavori e del pubblico delle kermesse più importanti del 2020. Ora come ora è molto difficile capire se Eicma e Intermot si terranno o meno, ma visto il clima d'incertezza dettato dall'emergenza sanitaria in corso, non ci stupiremo nel vedere qualche altro ''big'' nel mondo delle due ruote pronta a seguire le orme di BMW.


TAGS: bmw saloni eicma 2020 Coronavirus Intermot 2020