Autore:
Danilo Chissalé

NELLE PUNTATE PRECENDENTI Il percorso dello scooter C 400 X non è stato dei più semplici, ripercorriamone assieme le tappe. Eicma 2017: BMW presenta il C 400 X con l'intento di togliere una parte della clientela a Yamaha X-max 400 e Suzuki Burgman puntando su una dotazione premium. Primavera 2018: BMW fa toccare con mano alla stampa lo scooter e ne dichiara il prezzo. Da quel momento in poi il nulla, nei concessionari non se ne vede uno. Come mai? La linea produttiva che produce componenti per la F 850 GS è la stessa dello scooter e, a causa dei ritardi accumulati dalla enduro, lo scooter è passato in secondo piano.

PRESENTE! I tempi ora sono maturi e proprio oggi BMW ha ufficializzato, tramite un comunicato stampa, la disponibilità , il prezzo (confermato il prezzo base di 6.950 euro) e la lista di accessori. Il C 400 X sarà disponibile presso i concessionari BMW Motorrad dal 1 dicembre 2018. La Casa dell'Elica propone per il suo 400 cc una lista di accessori che ne certificano l'estrazione premium: nel pacchetto comfort, optional da 410 euro, sono incluse le manopole e la sella riscaldate mentre per avere il display TFT Connectivity e il sistema Keyless sono necessari altri 960 euro. Completano la lista degli optional il faro anteriore full LED (250 euro) e l'antifurto (240 euro).


TAGS: bmw c 400 x prova bmw c 400 x prezzo bmw c 400 x vendita bmw c 400 x quando esce bmw c 400 x accessori bmw c 400 x (2018) prezzo