Pubblicato il 20/01/21

SI PARTE DAL SUV Alla base della nuova famiglia di biciclette elettriche di Bianchi c’è il possente e-SUV, mountain bike presentata una vita fa, all’Eurobike 2019, con telaio in carbonio e batteria da 720 Wh. Da qui, la casa di Treviglio è ripartita per pensare a una e-bike versatile, che possa soddisfare ogni tipologia di utente, da chi si muove in città per il tragitto casa ufficio, a chi si diletta nel turismo su due ruote, fino ai più avventurosi, sempre alla ricerca di un nuovo sentiero da affrontare. Nasce così la famiglia e-Omnia. Andiamo a conoscerla meglio.

Bianchi e-Omnia X Type, visuale di 3/4 anteriore

LA FAMIGLIA E-OMNIA

Diversamente da quello dell’e-SUV, i telai delle e-Omnia sono realizzati in alluminio, senza per questo rinunciare alle sue caratteristiche linee spigolose e ricercate. Tutti i modelli integrano luci ad alta visibilità (40 lux) anteriori e posteriori, che si estendono anche lateralmente, e che permettono di vedere a cento metri di distanza, ed essere visti a 500 mt di distanza. I modelli della nuova famiglia di e-bike di Bianchi sono tre:

Bianchi e-Omnia C Type, vista laterale

E-OMNIA C-TYPE Pensata per gli spostamenti quotidiani, con un disegno familiare al contesto urbano, la geometria step through che consente di salire e scendere senza difficoltà, a prescindere dall’abbigliamento. Per tutti i modelli, forcella anteriore per assorbire le asperità delle strade, portapacchi integrato nel telaio, parafanghi e copricatena. Freni a disco Shimano BR-MT200 con dischi da 180mm, cambio Shimano (Deore o Nexus a seconda del modello), forcella SR Suntour da 100mm.

Bianchi e-Omnia T Type Lady, visuale laterale

E-OMNIA T-TYPE E FT-TYPE Più elegante e ricercata, questa e-bike punta a soddisfare le esigenze di chi si muove per lavoro ma non si accontenta, e usa la bicicletta anche per qualche escursione più lunga e impegnativa. Anche in questo caso il telaio è integrato nel telaio, ed è disponibile in due varianti, da uomo e da donna. Per i più esigenti, c’è anche una terza versione full suspension con ammortizzatore centrale. In opzione anche l’ABS per la ruota anteriore. Freni a disco Shimano HB-MT400 da 180mm, cambio Shimano Deore, forcella SR Suntour e Rock Shox per il modello full suspended.

Bianchi e-Omnia FX Type, visuale laterale

E-OMNIA X-TYPE E FX-TYPE Il modello più sportivo, pensato per i biker esperti che si vogliono divertire in fuori strada. Il telaio presenta il fodero posteriore asimmetrico per evitare che la catena danneggi il telaio. Anche qui, disponibili due varianti, con o senza ammortizzatore centrale. Le protezioni parafango sono integrate nel tubo sterzo, sulla testa della forcella, sotto il tubo obliquo e sul retro del tubo sella. Per tutte, ABS in opzione. Freni a disco Shimano BR-MT520 a quattro pistoncini con dischi da 203mm, cambio 12 rapporti Shimano Deore o Sram Eagle, sospensioni Rock Shox o Fox anteriore (160mm) e posteriore, a seconda del modello.

MOTORE E BATTERIA

Bianchi e-Omnia, il motore Bosch Performance Line CX

Per questa nuova famiglia di e-bike, Bianchi ha accantonato soluzioni proprietarie (viste su alcuni suoi modelli, come la T-Tronik Rebel e la Aria e-Road) e si è affidata allo specialista Bosch, che fornisce il motore centrale Performance Line CX, capace di erogare una coppia massima di 85 Nm, e un’assistenza fino al 340% dello sforzo messo nelle gambe. Il display, integrato nel manubrio, è il Bosch Purion.

ANCHE DOPPIA Per quanto riguarda la batteria, a seconda del modello è possibile montare una batteria da 500 o 625 Wh, con la possibilità di prevedere fin da subito un secondo accumulatore sul tubo obliquo del telaio, e raddoppiare così l’autonomia. Per i modelli da turismo e da montagna, l’ABS frontale è disponibile come optional.

CONFIGURATORE 3D

Bianchi e-Omnia, dettaglio del manubrio

Un progetto così curato non poteva che prevedere, come per le automobili di lusso, un configuratore online che permetta di creare la e-Omnia più adatta alle proprie esigenze (e portafoglio). Tra telai, colori, opzioni, caratteristiche tecniche e allestimenti, è possibile dar vita a oltre 8.500 possibili combinazioni. Il configuratore si trova all’indirizzo bianchi.com/e-omnia.

PREZZI 

Bianchi e-Omnia, dettaglio delle luci

Con così tante possibili combinazioni, la cosa più semplice è indicare il prezzo di partenza di ogni modello.

  • C Type: da 3.320 euro
  • T Type Gent: da 3.370 euro
  • T Type Lady: da 3.370 euro
  • FT Type: da 4.900 euro
  • X Type: da 3.450 euro
  • FX Type: da 4.800 euro

Il listino sale rapidamente una volta che si comincia ad attingere alla lunga lista degli optional: una colorazione esclusiva, come il bellissimo “Greenish blue”, costa 545 euro, mentre il raffinato “Carina nebula” arriva a 765 euro. La batteria più potente da 625 Wh costa 460 euro, mentre per montarne due si spende dai 1.275 ai 1.735 euro. Il display base è il Purion, il più moderno e raffinato Kiox costa 175 euro. L’ABS richiede un ulteriore esborso di 1.640 euro.

TESTIMONIAL D’ECCEZIONE 

Bianchi e-Omnia, Nico Rosberg in sella alla sua e-bike a Monaco

A fare da ambassador del progetto e-Omnia troviamo un volto noto, almeno per gli amanti del motorsport, il campione del mondo di F1 Nico Rosberg. Appesi casco e volante al chiodo, il nostro si gode la vita a Monaco, promuovendo stili di vita sostenibili. “La Formula 1”, spiega Rosberg, “mi ha insegnato che c’è sempre una soluzione se si è disposti a cambiare le regole del gioco. Bianchi ha reso il cambiamento del nostro modo di muoverci la propria missione, e quest’idea si sposa con la mia visione di una mobilità più green, un mondo nel quale le e-bike sono parte integrante della soluzione”.


TAGS: e-bike bici elettrica bianchi smart mobility nico rosberg bikeconomy emtb e-omnia