Pubblicato il 27/05/20

VENTATA DI NOVITÀ Benelli ha recentemente fatto parlare di sé con una nuova naked a quattro cilindri. La SRK 600 - questo pare sia il suo nome – è stata avvistata in Cina, dove verrà prodotta da Qianjiang. Ma a distanza di nemmeno una settimana, ecco che compaiono le foto della sua sorella carenata: la 600RR. Questi modelli sono due delle quattro novità che fanno parte del programma di Benelli per il 2020. Oltre alle rinnovata TRK 502 X, e alle “sorelle” 600, arriverà anche una Leoncino 800 svelata all'ultimo Eicma. Ma per ora concentriamoci sulla carenata a quattro cilindri.

La nuova Benelli 600RR paparazzata in Cina

I DETTAGLI La moto presenta le medesime caratteristiche tecniche della naked, con un telaio a traliccio e un motore “4 in linea” della precedente TNT 600, di cui non si è ancora sicuri dell’ottimizzazione per ottemperare alle norme antinquinamento Euro5. Tuttavia, i dati di omologazione cinesi parlano di una potenza massima di 80 CV e 215 kg, numeri che possono porre la nuova Benelli in un confronto con le altre medie supersportive come la Honda CBR650R, la Kawasaki Ninja 650 e la futura Aprilia RS 660. Dal punto di vista tecnico, l’ammortizzatore posteriore è sfalsato sulla destra, mentre la forcella è a steli rovesciati. Completano la dotazione il TFT a colori, avviamento keyless e blocchetti retroilluminati: gli stessi della naked SRK600.


TAGS: benelli supersportiva novità 2020 Benelli 600 RR