Autore:
Giulio Scrinzi

PRIMA EDIZIONE Ormai tutto è pronto per il 1st European GSX-R Meeting, primo raduno continentale dedicato alla supersportiva Suzuki più amata di sempre. Questo evento si svolgerà dal 6 all'8 luglio presso il circuito di Zolder, in Belgio, in concomitanza della quarta prova dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft 2018, il campionato tedesco superbike IDM. Sarà anche l'occasione per festeggiare il 33esimo anniversario della GSX-R, in un evento che vedrà come ospite d'onore il grande Kevin Schwantz, leggendario Campione del Mondo della Classe 500 del 1993 e ambasciatore del marchio Suzuki che ha contribuito in modo determinante a sviluppare l’attuale GSX-R1000.

IL PROGRAMMA Il primo raduno europeo delle Suzuki GSX-R aprirà le danze nella giornata di venerdì 6 luglio, quando appassionati da tutta Europea confluiranno presso il circuito belga di Zolder. La giornata più importante, però, sarà sabato 7 luglio, quando Kevin Schwantz darà il via a un programma fitto di eventi speciali: primo tra tutti la presentazione della nuova GSX-R1000, alla quale seguirà una foto di gruppo con tutti i partecipanti e una grigliata serale all'insegna del divertimento. Domenica 8 luglio sarà l'ultimo giorno del meeting, quando si terrà la parata conclusiva del raduno con la sfilata di tutte le GSX-R tra i cordoli del circuito di Zolder.

I PREMI IN PALIO In questo raduno, inoltre, l'organizzatore Suzuki Deutschland permetterà a tutti gli appassionati della Casa di Hamamatsu di accedere all'hospitality dedicata. Non mancherà anche una speciale lotteria che metterà in palio fantastici premi, a partire da dieci coppie di pass per l’accesso al Grid Walk, con l’opportunità di vedere da vicino i piloti dell’IDM sulla griglia di partenza prima del via. I premi principali saranno però due wild card per partecipare addirittura alla gara del trofeo monomarca GSX-R Cup.


TAGS: suzuki kevin schwantz suzuki 2018 suzuki european gsx-r meeting suzuki gsx-r meeting