Pubblicato il 17/06/20

SOTTO QUESTO SOLE La bella stagione invoglia a inforcare una bicicletta, e poco importa che si tratti di una muscolare o di una a pedalata assistita (qui trovate le migliori occasioni sotto i 1.500 euro), e un buon navigatore è sempre utile quando ci si muove lungo percorsi non familiari. Ma, come vedremo, può rivelarsi fondamentale anche nei tragitti quotidiani.

Garmin 1030 Plus misura anche gli allenamenti indoor

FUNZIONI AVANZATE PER ALLENAMENTO E SICUREZZA I nuovi navigatori da bicicletta Garmin Edge 1030 Plus ed Edge 130 Plus offrono funzioni di navigazione con un’interfaccia intuitiva e immediata, permettono di analizzare le proprie performance, monitorare i piani di allenamento personalizzati, senza trascurare la componente della sicurezza. Entrambi i dispositivi possono sincronizzare gli allenamenti - sia indoor che all’aperto - con la app Garmin Connect o altre app (tra cui TrainingPeaks e TrainerRoad), e fornire informazioni come la VO2 e la frequenza cardiaca, mentre la funzione ClimbPro segue i livelli di pendenza del percorso che si sta affrontando. Sul fronte della sicurezza, Garmin ha sviluppato tecnologie dedicate tra cui il rilevamento degli incidenti, chiamato Incident Detection, che rileva una possibile caduta e condivide la posizione della bicicletta con i contatti di emergenza salvati. Da ultima, l’opzione LiveTrack per seguire la posizione in tempo reale durante l’allenamento.

Garmin Edge 1030 Plus

EDGE 1030 PLUS Questo computer da bicicletta contiene le mappe di Europa, Africa e Nord America e permette di avere indicazioni precise anche lungo percorsi fatti per la prima volta, così da regalare un’esperienza di navigazione il più possibile accurata. È possibile creare itinerari direttamente dal dispositivo oppure sfruttare quelli proposti dalla funzione Trendline Popularity Routing, Stava o Komoot. Durante le escursioni è in grado di fornire informazioni sulle prestazioni, tra cui VO2 max e frequenza cardiaca. Il dispositivo supporta il rilevamento degli incidenti ed è compatibile con i radar Garmin Varia e con dispositivi di comunicazione bidirezionale inReach. Garmin Edge 1030 Plus è disponibile al prezzo consigliato di 599 euro.

Garmin Edge 130 Plus

EDGE 130 PLUS Il secondo modello presentato da Garmin è ideale per chi cerca qualcosa di più essenziale, ma ugualmente performante. Il dispositivo permette una ricezione multisatellitare GPS, GLONASS e Galileo con altimetro incorporato, fornisce informazioni sui percorsi da affrontare, precedentemente impostati e caricati dall’app di Garmin Connect, ma anche da Strava o Komoot. Il display visualizza la distanza dalla cima e l’ascesa rimanente e, con la funzione ClimbPro, la pendenza di ogni salita presente sul percorso. Non mancano analisi specifiche per gli appassionati dell’off-road

  • GRIT analizza la tipologia delle caratteristiche del tracciato
  • FLOW analizza la conducibilità della bicicletta e il conteggio e la lunghezza dei salti, nonché il tempo di volo 

Come il 1030 Plus, anche il 130 PLUS offre la funzione LiveTrack e il rilevamento di incidente. Garmin Edge 130 Plus è disponibile al prezzo consigliato di 199 euro.


TAGS: navigatore e-bike bici Garmin Edge 1030 Garmin Edge 1030 plus