Pubblicato il 10/06/20

SEMPRE PIÙ DUE RUOTE Come molte altre case (come Peugeot e Skoda di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi), anche FCA ha ampliato e arricchito il proprio catalogo di biciclette elettriche e tradizionali, per venire incontro a un mercato che in questi mesi sta crescendo a un ritmo davvero elevato

UNA BICI PER OGNI MARCA Grazie alla collaborazione con Compagnia Ducale, licenziatario a livello mondiale del marchio italo-americano, FCA ha presentato la nuova collezione di e-bike legate ai marchi più importanti del gruppo, con l’obiettivo di estendere il cosiddetto “valore” del brand, e trasferirlo su biciclette che ne rappresentino l’anima e il cuore. Per Alfa Romeo, questo significa biciclette ad alte prestazioni, Fiat è il marchio più votato alla versatilità e all’uso di tutti i giorni, mentre 500 - che fa storia a sé - si concentra principalmente sulla mobilità cittadina.

Alfa Romeo Dolomiti, la mountain bike elettrica di Alfa

DOLOMITI ALFA ROMEO Sviluppata in collaborazione con il Centro Stile Alfa Romeo, la Dolomiti è una mountain bike elettrica dalla linea particolarmente aggressiva, disponibile anche con una livrea esclusiva che richiama quella delle auto di F1 (e il testimonial è proprio Antonio Giovinazzi, uno dei piloti del team). Il motore è un Bafang M500 250W con coppia massima di 120 Nm, accoppiato a un cambio Shimano SLX a dodici rapporti. La forcella anteriore monta un ammortizzatore Suntour XCR con 120 mm di escursione, i freni sono idraulici da 180 e 160 mm all’anteriore e al posteriore, mentre la batteria da 500 Wh è integrata nel telaio. L’autonomia dichiarata è di 100 km. Prezzo: 3.560 euro.

Fiat e-Urban

E-URBAN FIAT Disponibile con telaio da uomo e da donna, è un mezzo concepito soprattutto per muoversi in città, per brevi tragitti e per andare a lavorare. Il motore è un DAPU da 250W, accoppiato a un cambio Shimano Nexus da 7 rapporti. Davanti c’è un ammortizzatore Suntour Nex da 50 mm, mentre i freni sono due dischi idraulici da 180 e 160 mm. La batteria - estraibile - è inserita nel portapacchi posteriore, e ha un’autonomia dichiarata di 90 km. Di serie, la bicicletta monta luci anteriore e posteriore, portapacchi, cavalletto, parafanghi e campanello. Prezzo: 1.915 euro.

E-Folding 500

E-FOLDING 500 La più piccola, quella con la vocazione più urbana di tutti, non poteva che portare il nome della citycar di FCA per eccellenza, ed essere una bicicletta pieghevole, da tenere nel bagagliaio dell’auto, o caricata sui mezzi pubblici, pronta per essere usata alla bisogna. Perfetta per muoversi rapidamente in città, monta ruote da 20 pollici, un motore da 250W montato sul mozzo posteriore e una batteria da 36V che promette un’autonomia di una cinquantina di km. Il cambio è uno Shimano a 6 rapporti. Prezzo: 1.490 euro.

NON SOLO E-BIKE Oltre ai modelli a pedalata assistita, Compagnia Ducale ha a catalogo numerose altre biciclette tradizionali legate ai marchi di FCA: bici per bambini, sportive stradali e da montagna di Alfa Romeo, “fat bike” e a scarto fisso di Abarth, cittadine e trekking per Fiat. Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

 


TAGS: fiat alfa romeo 500 e-bike fca bicicletta elettrica mobilità sostenibile