Pubblicato il 07/09/20

ALLA RICERCA DEL LIMITE Da quando è stata presentata la Harley-Davidson LiveWire, il mondo delle moto elettriche ha preso una vera e propria ''scossa''. Nel suo settore è tra le proposte più interessanti, ma soprattutto ha spinto tanti appassionati a imprese davvero curiose: da chi ha percorso 1.700 km in 24 ore fino a chi è riuscito a fare un viaggio dal Messico agli Stati Uniti. Ma per fare una vera e propria impresa titanica, ci è voluto Ewan McGregor, armato di un'equipe televisiva, due Harley-Davidson LiveWire e... una voglia incommensurabile di viaggiare.

Harley-Davidson LiveWire

DUE RUOTE, DUE AMICI, DUE CONTINENTI L'attore scozzese, da sempre grande appassionato di moto, ha intrapreso un viaggio di 13.000 miglia (circa 20mila km) partendo da Ushuaia, nell'estremo sud dell'Argentina, e arrivando a Los Angeles dopo circa 100 giorni di una spedizione all'insegna dell'avventura e con lo scopo principale di abbinare il concetto di mobilità e sostenibilità. Per l'occasione, McGregor ha chiamato in causa un suo grande amico (Charley Boorman) che lo ha accompagnato a percorrere tutto il Sudamerica fino in California a bordo di due Harley-Davidson LiveWire appositamente preparate per l'occasione: grandi ruote tassellate, cerchi a raggi, borse laterali, parabrezza e luci supplementari. La serie ''Long Way Up'' sarà disponibile a partire dal 18 settembre 2020 con i primi tre episodi, successivamente ogni venerdì verrà caricato un nuovo episodio sulla piattaforma Apple TV+. Potete vedere il trailer cliccando sulla foto d'apertura di questo articolo. 


TAGS: harley-davidson ewan mcgregor serie tv Harley-Davidson LiveWire Long Way Up