Autore:
Stefano Cordara
Pubblicato il 12/10/2006 ore 16:54


IL GIOCO DELLE DIFFERENZE
Chi si attendeva una Varadero tutta nuova (e più specialistica sulla falsa riga della KTM Adventure come si è sentito dire in giro) potrebbe restare deluso. Per il 2007 Honda conferma la sua globe trotter non prima però di averla portata dal visagista per un leggero lifting. In effetti l'occhio distratto non noterà certamente grandi variazioni, il model Year 2007 della Varadero appare a prima vista identico al vecchio.

SPIGOLATURE Sovrapponendo le foto, però, (in un giochetto degno della settimana enigmistica) si noterebbe subito che tutte le plastiche sono cambiate.Tutta la carenatura è stata rivista, i fianchetti si sono assottigliati, gli scarichi sono stati rivisti nella parte terminale e compare una nuova piastra paramotore in alluminio. In questo modo la Varadero acquista un look più slanciato e moderno.


PIÙ COMFORT
Già che sono intervenuti con il lifting in Honda hanno dato anche una botta al comfort e alla praticità. Le nuove fiancatine sono montate a pressione così che l'accesso alle parti meccaniche per la manutenzione spicciola è migliorato, la sella ha una nuova conformazione per una guida più comoda sulle lunghe distanze e ai fianchi della carenatura compaiono delle tasche chiuse a chiave, utili per riporre documenti e piccoli oggetti.

ARIA PULITA Il poderoso V2 di 90° è ancora annunciato per 69 kW (94 cv) ma adesso è omologato Euro 3 grazie all'utilizzo del catalizzatore HECS3. Prezzo non ancora comunicato.


TAGS: honda varadero 2007 speciale eicma 2006 La moto totale, dall'enduro alla crossover