Pubblicato il 27/05/21

PANFILO SU RUOTE Il modello più costoso prodotto dalla celebre Casa britannica Rolls-Royce si chiama Boat Tail (qui la Rolls-Royce di Justin Bieber). Non è la prima volta che il costruttore inglese utilizza questo appellativo, impiegato già negli anni 20 e 30, che si riferisce a un tipo di carrozzeria che dalla parte posteriore ispirata allo scafo degli yacht più lussuosi. Nuova Rolls-Royce Boat Tail è una imponente Grand Tourer a due posti super esclusiva. È lunga 5,9 metri e si distingue per il suo tettuccio ''a baldacchino'' rimovibile. L'abitacolo in pieno stile Rolls-Royce è impreziosito da ricercati rivestimenti in pelle e dalla fibra di carbonio. La plancia è lineare e minimalista, con un quadro strumenti realizzato da mani sapienti con tecnica Guilloché - la stessa che si utilizza per gioielli - e diamanti.

COLLABORAZIONE Tre esemplari sono stati costruiti completamente a mano e personalizzati in base ai desideri dei facoltosi acquirenti. Quest’ultimi sono stati direttamente coinvolti durante l'intero processo di progettazione. Il Responsabile di Rolls-Royce Coachbuild Design, Alex Innes, ha definito la creazione della Boat Tail: ''Una collaborazione unica tra Rolls-Royce e i suoi clienti […] gli acquirenti ci hanno incoraggiato e responsabilizzato fin dal primo momento […] sono orgoglioso di dire che questa è la nostra macchina; ed è esattamente proprio come l’avevamo immaginata.'' Ad Alex Innes fanno eco le parole del CEO di Rolls-Royce, Torsten Müller-Ötvös che ha elogiato la Boat Tail, definendola: ''Un'opportunità esclusiva riservata a pochi fortunati che hanno il privilegio di partecipare alla creazione di un oggetto raffinato e di estrema eleganza''. 

Rolls-Royce Boat Tail: il posteriore

SUA MAESTÀ 12 CILINDRI Rolls-Royce Boat Tail nasce sulla stessa piattaforma della Cullinan (Architecture of Luxury) e monta un 6,75 litri V12 biturbo 571 CV condiviso con la Phantom. L’architettura modulare alla base della Boat Tail è in alluminio, con gran parte degli elementi del corpo vettura realizzati su misura. La Rolls che vedete nella gallery è stata realizzata per un cliente che già possiede una Boat Tail del 1932. L’auto è un vero e proprio gioiello artigianale, rifinito in un bellissimo azzurro tenue con tanto di ponte posteriore contenente un servizio Christofle e l’immancabile Champagne Armand de Brignac (il preferito del proprietario). Per non farsi mancare davvero nulla, nel vano posteriore sono custoditi poi due sgabelli in fibra di carbonio creati in collaborazione con l'azienda italiana Promemoria. L’ideale per rilassarsi sotto l’ombra del piccolo ombrellone alloggiato nella coda dell’auto. Un’opulenza, costata al suo proprietario qualcosa come 20 milioni di sterline, ossia 23 milioni di euro e un quarto.


TAGS: rolls-royce Rolls-Royce Cullinan Rolls-Royce Boat Tail rr boat tail rolls royce one off