Video

Ho visto dal vivo la nuova Opel Astra 2022: ecco che effetto fa


Avatar di Emanuele Colombo , il 01/10/21

2 settimane fa - Opel Astra 2022 vista dal vivo: a confronto con la nuova Peugeot 308

A tu per tu con la Opel Astra 2022: parliamo di interni, qualità e un confronto a distanza con Peugeot 308

Dopo trent'anni di onorata carriera e 15 milioni di unità vendute in tutto il mondo arriva Opel Astra di sesta generazione, che si prefigge di essere eccitante, accessibile e soprattutto tedesca fino al midollo, nonostante l'appartenenza del Marchio al cosmopolita gruppo Stellantis. Qui sotto e nel video vi racconto che effetto fa dal vivo e faccio un riassunto di caratteristiche e offerta.

I MOTORI

Le motorizzazioni soddisfano tutti. In attesa della versione 100% elettrica che debutterà nel 2023, l'offerta è simile a quella della cugina Peugeot 308 (qui il video della mia prova). Lato benzina, il listino attacca con il tre cilindri turbo da 1,2 litri, 110 CV e 230 Nm, con cambio manuale a 6 marce. A questo si affianca la versione potenziata a 130 CV, disponibile anche con l'automatico a 8 rapporti. A gasolio c'è il quattro cilindri millecinque da 130 CV e 300 Nm: anch'esso proposto con cambio manuale o automatico.

Nuova Opel Astra Hybrid: la presa di ricarica Nuova Opel Astra Hybrid: la presa di ricarica

ASTRA HYBRID La punta di diamante è però Opel Astra Hybrid (qui un approfondimento sulle versioni), la prima elettrificata nella storia del modello, con autonomia fino a 60 km. Due i livelli di potenza: 180 o 224 CV, entrambi con 360 Nm di coppia, trazione anteriore e cambio automatico a 8 rapporti. Cosa cambia tra i due? La potenza del 4 cilindri millesei benzina, che in una eroga 150 CV e nell'altra 180. Invariato il motore elettrico da 110 CV. L'Astra Hybrid più potente raggiunge i 235 km/h e copre lo 0-100 in 7,7 secondi. La sorella minore le è vicinissima, con 225 km/h e 7 secondi e 9 decimi.

VEDI ANCHE



IL DESIGN

A differenziare la Opel dalla Peugeot e dalle altre future proposte di Stellantis c'è un assetto studiato per esaltare l'handling dell'auto alle massime velocità – ogni riferimento alle Autobahn tedesche è puramente intenzionale – e naturalmente lo stile. È innegabile: l'introduzione del nuovo frontale Opel Vizor, ispirato alla coupé Manta degli anni 70, ha creato un nuovo e fortissimo family feeling per i modelli di Russelsheim. Ecco perché, al di là dell'appartenenza al Gruppo Stellantis, riconosci subito la nuova Astra 2022 come un modello della Casa Tedesca. La verniciatura bi-colore con tetto nero a richiesta non è una novità, ma abbassa visivamente la vettura, facendola sembrare più sportiva, con l'aiuto dei montanti del parabrezza molto inclinati. Gli spigolosi passaruota, poi, giocano con i raggi di luce facendola apparire più muscolosa.

GLI INTERNI

Lunga 4,37 metri, l'Astra di sesta generazione guadagna 13 mm di passo a vantaggio dell'abitabilità e il bagagliaio arriva a 1.250 litri di capacità (la capienza minima non è per ora dichiarata). Lo spazio è in linea con le aspettative, con una console centrale che comunque rimane un po' invadente per chi siede davanti. E il pavimento rialzato al centro, davanti al divanetto posteriore, toglie agio ai movimenti del quinto passeggero. Lo spazio, insomma, è buono, ma meglio goderselo in quattro.

Nuova Opel Astra Hybrid; la console centrale Nuova Opel Astra Hybrid; la console centrale

DAL POSTO DI GUIDA Anche a bordo lo stile distingue la tedesca, con i due schermi da 10 pollici della plancia digitale allineati alla stessa altezza, a dare una sensazione avvolgente e di maggior rigore rispetto alla 308. Elevata la qualità percepita, per i bei materiali a contrasto assemblati con cura e per il sound delle portiere in chiusura. Plastiche dure si hanno nella parte bassa delle portiere e nella console centrale: in questo la cugina francese sembra offrire pannellature morbide un po' più estese, ma ciò non rovina un'impressione generale molto positiva.

LE TECNOLOGIE

Non mancano il controllo vocale avanzato delle principali funzioni - che riconosce il linguaggio naturale, sottolinea Opel - e la compatibiltà con le versioni wireless di Apple Carplay e Android Auto. Sempre attenta al comfort sulle lunghe distanze, Opel propone anche qui sedili anteriori dall'ergonomia certificata dall'ente tedesco AGR, a richiesta dotati di ventilazione e riscaldamento. Riscaldamento disponibile anche per i sedili posteriori: una dotazione che non molte auto nel segmento possono vantare.

Nuova Opel Astra: i fari Intellilux Led Pixel Light Nuova Opel Astra: i fari Intellilux Led Pixel Light

AIUTI ALLA GUIDA Come già il SUV Grandland (qui  la prova) e l'ammiraglia Insignia, anche nuova Astra può montare i fari adattivi Intelli-Lux LED Pixel Light. A questa tecnologia si aggiungono sistemi di aiuto alla guida che, al top della dotazione, sono all'avanguardia grazie alla suite Intelli-Drive 2.0, con guida assistita di livello 2 e cambio di corsia semi-automatico. Non manca, tra le opzioni, la visualizzazione delle informazioni di marcia nel campo visivo del guidatore, grazie allo Head Up Display.

DISPONIBILITÀ E PREZZI

Gli ordini per la nuova Opel Astra si aprono in autunno, con le prime consegne previste a inizio 2022. I prezzi attaccano con i 24.500 euro della versione a benzina con cambio manuale e non ci vorrà molto da lancio che alla berlina 5 porte segua la station wagon Astra Sports Tourer.

LA SCHEDA TECNICA

Motori a benzina, Diesel, plug-in hybrid o elettrico (dal 2023)
Potenze da 110 a 224 CV
Trazione anteriore
Cambio manuale a 6 marce o automatico a 8 rapporti
Dimensioni 4,37 m x 1,86 m x n.d.; bagagliaio da n.d. a 1.250 litri
Prezzo da 24.500 euro

Pubblicato da Emanuele Colombo, 01/10/2021
Tags
Gallery
Listino Opel Astra
Allestimento CV / Kw Prezzo
Astra 1.2 Turbo 110 CV MT6 Edition 110 / 81 24.500 €
Astra 1.2 Turbo 130 CV MT6 Edition 130 / 96 25.300 €
Astra 1.2 Turbo 110 CV MT6 Elegance 110 / 81 26.500 €
Astra 1.2 Turbo 130 CV MT6 Elegance 130 / 96 27.300 €
Astra 1.5 Turbo 130 CV MT6 Edition 130 / 96 27.300 €
Astra 1.2 Turbo 130 CV MT6 GS Line 130 / 96 28.800 €
Astra 1.2 Turbo 130 CV MT6 Business Elegance 130 / 96 28.800 €
Astra 1.5 Turbo 130 CV MT6 Elegance 130 / 96 29.300 €
Astra 1.2 Turbo 130 CV AT8 Elegance 130 / 96 29.300 €
Astra 1.2 Turbo 130 CV AT8 Business Elegance 130 / 96 30.800 €
Astra 1.2 Turbo 130 CV AT8 GS Line 130 / 96 30.800 €
Astra 1.5 Turbo 130 CV MT6 GS Line 130 / 96 30.800 €
Astra 1.5 Turbo 130 CV MT6 Business Elegance 130 / 96 30.800 €
Astra 1.5 Turbo 130 CV AT8 Elegance 130 / 96 31.300 €
Astra 1.5 Turbo 130 CV AT8 GS Line 130 / 96 32.800 €
Astra 1.5 Turbo 130 CV AT8 Business Elegance 130 / 96 32.800 €
Astra 1.2 Turbo 130 CV AT8 Ultimate 130 / 96 34.300 €
Astra 1.6 180 CV AT8 Hybrid Edition 150 / 110 35.300 €
Astra 1.5 Turbo 130 CV AT8 Ultimate 130 / 96 36.300 €
Astra 1.6 180 CV AT8 Hybrid Elegance 150 / 110 37.300 €
Astra 1.6 180 CV AT8 Hybrid GS Line 150 / 110 38.800 €
Astra 1.6 180 CV AT8 Hybrid Business Elegance 150 / 110 38.800 €
Astra 1.6 180 CV AT8 Hybrid Ultimate 150 / 110 42.300 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Opel Astra visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Opel Astra
Vedi anche
Logo MotorBox