Pubblicato il 03/06/21

RECORD A ZERO EMISSIONI Mercoledì 26 maggio 2021, ore 5:43 - alla stazione d'idrogeno Hysetco di Orly, in Francia, si conclude il viaggio di Toyota Mirai, una delle pochissime auto sul mercato alimentate a idrogeno tramite fuel-cell. La berlina giapponese conquista il nuovo primato di autonomia (qui il precedente di Hyundai Nexo), dopo aver macinato qualcosa come 1.003 km con un pieno di circa 5,6 kg di idrogeno. Un record sensazionale stabilito viaggiando su strade pubbliche, spingendosi a sud di Parigi e nelle aree di Loir-et-Cher e Indre-et-Loire. Distanza e medie sono stati certificate da un'autorità indipendente, che ha registrato fra l’altro un consumo medio di 0,55 kg di H₂ ogni 100 km.

FUTURO A IDROGENO? Toyota Mirai 2021 è un’auto completamente elettrica spinta da una pila a combustibile (qui l'editoriale su idrogeno e batterie). La seconda generazione della tre volumi nipponica si distingue per la maggiore capienza dei serbatoi e per un’aerodinamica migliorata - fattori che contribuiscono ad aumentare l’autonomia complessiva fino a 650 km in condizioni di guida normali. 5 sono i minuti necessari per un pieno alle stazioni di rifornimento, che pompano idrogeno liquido a una pressione di 700 bar. Veri protagonisti dell’impresa i 4 piloti che si sono alternati al volante: Victorien Erussard, fondatore e capitano dell'Energy Observer, James Olden ingegnere di Toyota Motor Europe, Maxime le Hir Product Manager Mirai e Marie Gadd PR Manager di Toyota France. Il record di Mirai rientra nel progetto Beyond Zero di Toyota, che punta a sottolineare i vantaggi della mobilità elettrica a zero emissioni e sostiene lo sviluppo d’infrastrutture di ricarica adeguate. L'idrogeno è la scommessa per un futuro sostenibile, un’opportunità da sfruttare non solo per il trasporto su strada, ma anche per treni, imbarcazioni, aerei e per generare energia per uso domestico e industriale.

Toyota Mirai 2021 all'arrivo

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI Frank Marotte, CEO di Toyota France ha dichiarato: ''L’obiettivo raggiunto con la nuova Mirai è davvero incredibile. La nostra attitudine ci spinge ad andare oltre i nostri stessi limiti. Desidero ringraziare i team di Toyota France e Toyota Europe, e Victorien di Energy Observer, con cui condividiamo la stessa visione e la stessa ambizione. È attraverso solide partnership che saremo in grado di contribuire a una società migliore e più rispettosa dell'ambiente.''. Frasi a cui fanno eco le parole di Victorien Eurussard: ''Sono molto felice di aver raggiunto l’obiettivo di percorrere 1.000 km con la nuova Mirai. Toyota è sempre stata in prima linea nella tecnologia a idrogeno e la nostra collaborazione si rafforza di anno in anno. Ringrazio calorosamente Frank Marotte e il suo team per avermi portato a bordo in questa avventura a zero emissioni, dimostrando che nulla è impossibile e che la mobilità a idrogeno è qui, oggi!''.


TAGS: toyota video auto a idrogeno Toyota Mirai Record Toyota Mirai