Jumpacan, la Lamborghini Huracan da offroad: il video YouTube
Elaborazioni

Una Lambo Huracàn pronto gara. Sì, gara in off-road. Video


Avatar di Lorenzo Centenari , il 31/07/21

1 mese fa - Si chiama "Jumpacan" e si prepara ad affrontare il deserto del Nevada

Si chiama "Jumpacan" ed è pronta ad affrontare il deserto del Nevada. Cosa resta, in realtà, della Huracàn originale? Guarda la clip

TORO DEL DESERTO Lamborghini e l'arte della guida in fuoristrada, una storia che affonda le radici nel secolo scorso, vedi LM002. Che poi Urus abbia l'aspetto da SUV e che adotti la trazione integrale, non significa che sia il mezzo ideale per surfare tra le dune del deserto (per lei, meglio il ghiaccio). Molto meglio avventurarsi sulla sabbia con una Huracàn. A patto di (s)vestirla a dovere. Due mattacchioni di nome Matt e Chris lo hanno fatto. La loro creatura, ribattezzata ''Jumpacan'' in omaggio alle sue insospettabili proprietà di grillo del deserto, è pronta a misurarsi con una competizione vera, la celebre The Mint 400 di Las Vegas.

BACKSTAGE Sono ormai molti mesi, che i creatori del canale YouTube ''B is for Build'' lavorano al progetto di una Lamborghini Huracàn formato off-road. Il grosso del lavoro è completato, è tempo di testare le sue qualità sul campo. Il risultato? Vedi sotto.

VEDI ANCHE



FATTA A BRANDELLI La ''Jumpacan'' utilizza l'abitacolo della Huracàn, tuttavia praticamente ogni altra parte è nuova, incluse - ovviamente - le sospensioni. B for Build ha equipaggiato il prototipo di un nuovo telaio tubolare rinforzato e un sistema di ammortizzatori offroad cuciti su misura. L'auto è inoltre dotata di enormi pneumatici anteriori da 35 pollici e posteriori da 37 pollici, mentre i freni provengono da una Ford Mustang Shelby GT500. Sfortunatamente, anche il V10 aspirato da 5,2 litri che un tempo alimentava questa Huracan non esiste più, sostituito da un V8 da 600 CV accoppiato a una trasmissione manuale. Mentre si potrebbe certamente sostenere che questa non è più una vera Lamborghini, allo stesso modo non si può negare quanto sia unica.

UN RITOCCHINO QUI I nostri YouTuber correranno la Mint 400 (non proprio una scampagnata lungo sentieri battuti) dall'1 al 5 dicembre. Dopo il test, Chris sostiene che la Jumpacan, prima di essere pronta per la competizione, ha ancora bisogno di una maggiore altezza da terra, una serie di ammortizzatori più grandi e alcune piastre paramotore. Dettagli, se pensiamo a quante operazioni chirurgiche ha dovuto sopportare l''ex'' Huracàn.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 31/07/2021

Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox