Jeep Wrangler vs Ford Bronco: video drag race tra off-road
Video

Jeep Wrangler vs Ford Bronco: una drag race fuori dagli schemi (video)


Avatar di Alessandro Perelli , il 30/06/22

1 mese fa - La gara di accelerazione tra fuoristrada a stelle e strisce

Metti tre off-road, un nastro d'asfalto, un cronometro e tirerai fuori il faccia a faccia più assurdo degli ultimi tempi. Vediamo come finisce?

CHE LA SFIDA ABBIA INIZIO Un nastro d’asfalto, il traguardo dopo un quarto di miglio (circa 400 metri) e due (o tre) auto. Di solito, i video di una drag race li vediamo e li commentiamo avendo sotto gli occhi modelli sportivi o con motori elettrici, che regalano accelerazioni da brividi. Queta volta è diverso, poiché sul campo si sfidano tre off-road. Ma non dei “borghesissimi” SUV vitaminizzati, bensì dei veri e propri fuoristrada come la Jeep Wrangler 392 e il Ford Bronco Raptor. A loro si aggiunge un Ford Bronco 1st Edition a puro titolo di paragone, non avendo un motore tanto potente, giocando le sue carte migliori grazie a un peso più contenuto rispetto ai due bombardoni con ruote tassellate. Quindi, signori, benvenuti alla drag race più strana degli ultimi mesi, quella che mette faccia a faccia due acerrimi rivali che, sebbene siano stati creati per il divertimento su sterrati, fango e rocce, non possiamo negare che le loro performance possano giustificare un testa a testa lungo un rettilineo di asfalto.

Jeep Wrangler vs Ford Bronco: la drag race fuori dagli schemi Jeep Wrangler vs Ford Bronco: la drag race fuori dagli schemiMOTORI DEGNI DI UNA SUPERSPORTIVA Prima di iniziare, un rapido promemoria sulle differenze di powertrain tra i due fuoristrada. La Jeep più arrabbiata che c’è monta un V8 aspirato di 6,4 litri (392 pollici cubi, da qui il nome Wrangler 392), che eroga 470 cavalli e 637 Nm di coppia. Jeep sostiene un tempo di 0-60 mph (0-100 km/h) di 4,5 secondi. Il Bronco Raptor adotta un approccio più moderno. Sotto il suo cofano trova posto un V6 biturbo EcoBoost da 3,0 litri capace di 418 CV e 607 Nm. Ok, adesso passate direttamente al video per gustarvi la resa dei conti tra i due super off-road.

RISULTATO GIÀ SCRITTO? NON DEL TUTTO Siamo tutti d'accordo che è stata una clamorosa vittoria per la Jeep? Pensavamo che la schiena di coppia ben più corposa del Bronco Raptor lo avrebbe aiutato, ma la 392 scatta da fermo come un felino senza lasciare possibilità di replica al rivale. Per fortuna, i ragazzi di The Fast Lane Car ci suggeriscono altre considerazioni per capire meglio questo risultato e se avete dimestichezza con l’inglese apprezzerete alcune sfumature. Anche il Bronco First Edition 2021 partecipa alla “singolar tenzone” nonostante il suo più piccolo motore V6 EcoBoost da 2,7 litri sotto il cofano, che eroga 310 CV e 542 Nm. Ma allora, come si può confrontare con il suo fratello maggiore? Il Raptor ha più potenza, questo è vero, ma pesa molto di più. La First Edition arriva a circa 2.090 kg, ma il Raptor punta la bilancia a circa 2.630 kg. Per fortuna, il Raptor vince la gara contro il “cuginetto”, altrimenti pensate la delusione dei proprietari.

VEDI ANCHE



Jeep Wrangler vs Ford Bronco: i numeri del cronometro Jeep Wrangler vs Ford Bronco: i numeri del cronometroIL RESPONSO DEI NUMERI Ma c'è di più, poiché la prova di accelerazione sullo 0-60 mph del Bronco Raptor blocca le lancette del cronometro a 7,89 secondi. Ma, sono stati registrati anche i tempi sul quarto di miglio e sullo 0-60 mph della “Wranglerona”. L’off road Jeep ha completato il test in 15,22 secondi alla velocità di 94 mph (151 km/h). Secondo la Casa, dovrebbe essere in grado di chiudere la prova in 13 secondi. Anche l'indicazione 0-60 mph di 4,5 secondi è un dato di assoluto rilievo. Tuttavia, nel corso della nostra sfida sono occorsi 6,66 secondi per arrivare a 60 miglia orarie (ricordiamo che equivalgono a 96 km/h), dimostrando una volta per tutte che la 392 è un vero demonio.

Jeep Wrangler vs Ford Bronco: un momento delle prove di accelerazione Jeep Wrangler vs Ford Bronco: un momento delle prove di accelerazione

PREFERISCONO MISURARSI SU ALTRI TERRENI Detto delle prestazioni dinamiche, ricordiamo che questi tempi rispecchiano esattamente i valori messi in campo dalle auto. Però, bisogna sottolineare che sono ottenuti spremendo al limite la meccanica, procedura a cui difficilmente viene sottoposto un off-road del genere. Nessun proprietario ragionevole abuserà mai del proprio veicolo in questo modo. Ora che il dibattito suLla prova di accelerazione è risolto, ci piacerebbe passare oltre e vedere qualcosa di più interessante come una gara di resistenza su sterrato, una prova di guado o un percorso da trial. Infatti, a differenza di tante altri, questi esemplari sono fatti per saltare da una pietra all’altra. Chi sarà capace di andare più in alto?


Pubblicato da Alessandro Perelli, 30/06/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox