Pubblicato il 18/11/20

IL PIÙ POTENTE DI SEMPRE Calano i veli da nuova Jeep Wrangler Rubicon 392. L’iconico fuoristrada del costruttore a stelle e strisce è stato presentato in anteprima a Detroit, in esclusiva per il mercato nordamericano. Equipaggiato con il poderoso V8 Hemi da 6.4 litri, Rubicon 392 è pensato appositamente per tutti gli appassionati dell’off-road, che amano divertirsi anche su strada. Non parliamo infatti di una Jeep qualunque, ma della Wrangler più potente di sempre. Il merito è tutto dei 470 CV di potenza e dei 637 Nm di coppia sviluppati dal suo otto cilindri a V, abbinato alla trasmissione automatica a otto rapporti e alla trazione integrale ''full time'' con scatola di rinvio attiva Selec-Trac. Un propulsore che consente alla Wrangler Rubicon 392 di scattare da 0 a 100 orari in 4,5 secondi e di coprire il famigerato quarto di miglio in 13 secondi. 

Jeep Wrangler Rubicon 392: la Wrangler più potente di sempre con V8 Hemi

A SUO AGIO IN OFF-ROAD Ma è sempre su sentieri sconnessi e fondi irregolari, che Wrangler Rubicon 392 dà il meglio di sé, combinando la resilienza dei generosi assali heavy-duty Dana 44 col dispositivo di bloccaggio del convertitore di coppia della trasmissione, inoltre il kit di sollevamento da 2” e gli pneumatici da 33” calzati su cerchi da 17”. A ciò si aggiungono una serie di caratteristiche distintive davvero interessanti: 26 cm di altezza dal suolo, escursione delle sospensioni migliorata, angoli di attacco, dosso e uscita di tutto rispetto e capacità di guado fino a 82,5 cm.

GRINTOSO ED EFFICIENTE La presa d’aria sul cofano contribuisce al raffreddamento del motore, migliorandone così le prestazioni. Il V8 adotta inoltre la tecnologia Fuel Saver,  sistema che disattiva, quando non è richiesta la massima potenza, quattro cilindri - a tutto vantaggio di consumi ed efficienza. Abbinato al vigoroso 8 cilindri, dunque un cambio a otto rapporti TorqueFlite 8HP75 con convertitore di coppia, che si comanda dai paddle al volante o tramite il selettore Range Select. La trazione integrale della Wrangler 392 distribuisce poi la coppia sulle ruote in qualsiasi momento. Wrangler 392 dispone di quattro modalità di guida: 4WD Auto/4WD High/Neutral/4WD Low. A ciò si aggiungono il bloccaggio elettronico del differenziale Tru-Lok e il sistema disconnessione della barra stabilizzatrice anteriore, funzione che aumenta l'escursione delle sospensioni ed incrementa il grip quando si percorre un tratto particolarmente insidioso.

Jeep Wrangler Rubicon 392: gli interni del fuoristrada

LOOK DISTINTIVO Jeep Wrangler Rubicon 392 si distingue per un design impreziosito da elementi come i passaruota trapezoidali, i fari circolari e le cerniere a vista. Sulla carrozzeria spiccano l'immancabile scritta Rubicon, i ganci di traino anteriori e posteriori, la decalcomania FOX Shocks e i badge Jeep e Trail Rated. Il cofano, rialzato di 40 mm, è lo stesso della Jeep Gladiator Mojave e presenta un look aggressivo che mette in riasalto il badge 392 - un numero che indica i pollici cubici della cilindrata del motore. Gli interni, rivestiti in pelle, presentano impunture color bronzo e riprendono le finiture degli esterni. Il quadro strumenti è stato aggiornato e si presenta ora con un nuovo look e nuove funzionalità - l’infotainment conta invece su un display da 8,4”. Jeep Wrangler Rubicon 392 sarà commercializzato solo oltreoceano, dunque (quasi) nessuna speranza di vederlo anche in Europa.


TAGS: jeep jeep wrangler rubicon jeep wrangler v8 Jeep Wrangler Rubicon 392