Autore:
Roberto Tagliabue
Pubblicato il 16/07/2013 ore 09:25

SINCE 1971 La tradizione dei Ford Transit SuperVan parte dal 1971. L’espianto da una Ford G40 del telaio e del motore V8 da 400 cavalli, fece debuttare sul circuito di Brands Hatch il primo modello di Ford Transit Supervan quando il furgone, prima serie, aveva ancora la tradizionale carrozzeria con i fari prominenti.

LA VERSIONE PIU’ POTENTE Il Ford Transit SuperVan 2 arrivò nel 1984, con la seconda serie del Ford Transit, con una moderna carrozzeria in vetroresina, nella versione più potente da 650 cavalli e due profonde prese d’aria tipo NACA, sulle fiancate.

SUPERVAN 3 Con la quinta serie del Ford Transit arriva, nel 1994, il Ford Transit SuperVan 3, con motore Cosworth HB, poi nel 2004 l’ultimo trapianto del V6 Ford-Coswhorth Pro Sport 3000. Infine nel 2007 arriva la livrea, protagonista del filmato di AutoTrader.co.uk, che richiama il Ford C100.

IL PARERE DEL PILOTA Il filmato è stato girato a Goodwood Hillclimb, con al volante il campione britannico Anthony Reid, che si è divertito non poco a domare i 295 cavalli dell’originale van. Secondo le dichiarazioni rilasciate dal pilota, l’esperienza si è rivelata divertente non tanto e non solo per la stranezza della scocca e la curiosa aerodinamica, ma soprattutto per l’originale posizione di guida, rialzata e… da vero furgone, non certo da vettura da competizione.


TAGS: ford transit supervan