Pubblicato il 26/02/21

SMARTWORKING? NO PROBLEM... Alla sua terza generazione, dopo mild e plug-in hybrid, la Ford Kuga debutta anche nella versione full-hybrid con il motore 2,5 benzina aiutato da quello elettrico. Quindi, niente presa di corrente per fare un po’ di strada a zero emissioni, la Kuga fa tutto da sé… Ma quello che il SUV di Ford oggi può garantire è anche una totale connessione con il web, con la quale si possono sfruttare i servizi online di Ford Pass Connect per gestire la macchina e avere accesso a internet, per esempio, per lavorare con un perfetto smartworking 2.0. L’idea è stuzzicante: anziché passare una giornata in redazione, si può mettere alla prova il sistema infotainment del SUV. Ci sono un computer portatile, il cellulare, la scrivania, la Kuga è superconnessa… Si carica tutto in macchina e la prova di questa Ford la scriviamo open air… Lo smartworking è l’ultima frontiera del lavoro!

Ford Kuga smartworking: con Sync3 e Ford Pass Connect la redazione è mobile

DIMENSIONI GIUSTE E LIBERTÀ DI MUOVERSI L’auto è lunga 4,6 metri e larga quasi uno e novanta, i sedili dietro sono scorrevoli e il bagagliaio passa da 475 a 1.530 litri reclinando gli schienali. Si può partire alla ricerca della location giusta per una giornata di lavoro… alternativa. In città la Kuga full hybrid se la cava bene: si parte in elettrico e si risparmia subito benzina, scatta veloce dal semaforo, sospensioni e sterzo aiutano sul pavé e in manovra. Con il sistema Co-Pilot gli ADAS danno una mano nel traffico grazie alle telecamere davanti e dietro, alla frenata automatica di emergenza, al riconoscimento pedoni e ciclisti, al parcheggio assistito. E poi, si arriva in centro passando per la ZTL grazie al motore ibrido che dà libertà in caso di limitazioni alla circolazione.

Ford Kuga smartworking: il ponte di comando del SUV

SISTEMA DI CONNESSIONE SUPER EFFICIENTE Lo smartworking può iniziare poiché con l’infotainment Sync3, quello più evoluto di Ford, ci sono la connessione web, le prese USB e la ricarica wireless per lo smartphone: così non si perde neppure una mail o una chiamata. Di fatto troviamo l’ufficio anche in macchina e la Kuga ha un abitacolo davvero spazioso, si sta comodi in cinque, e quanto a comfort ci sono tanti gadget come i sedili riscaldabili. E sempre grazie a Ford Pass Connect e l’applicazione Ford Pass, ci sono a portata di mano informazioni live per organizzare un viaggio e gestire da remoto la Kuga.

Ford Kuga smartworking: niente problemi nel fuoristrada leggero

BUONE PRESTAZIONI E RIDOTTI CONSUMI Il quattro cilindri 2,5 litri da 190 CV complessivi è abbinato a un cambio a variazione continua CVT, che però può simulare i passaggi marcia per attenuare il fastidioso effetto di trascinamento tipico di questo genere di cambi. Buoni i consumi di benzina: il computer ha registrato in città un valore di 6,9 litri/100 km e appena fuori dal traffico si scende ancora, fino a 5 litri/100 km. Il motore elettrico ha 30 kW/40,8 CV con una batteria da 1,1 kWh e si avverte l’aiuto quando sto guidando. Niente male: prestazioni, comfort e risparmio, un bel tris d’assi per la Kuga Hybrid. Il SUV è abbastanza svelto nel traffico, tuttavia il baricentro alto e il peso di oltre 1.700 kg lo penalizzano un po’ quando si cerca agilità fra le curve… Con i Drive Mode Eco, Normal e Sport si può scegliere lo stile di guida preferito e la Kuga asseconda senza scomporsi più di tanto, poi troviamo altri due profili dedicati all' off-road: Bassa Aderenza e Neve/Sabbia Profonda, poiché questa ha la trazione integrale.

Ford Kuga smartworking: dietro le quinte in una location ''bucolica''

SICUREZZA PRIMA DI TUTTO Di quest’auto piacciono anche gli interni curati e lo stile moderno, con un design sportivo ed equilibrato, ma qui di moderno troviamo ancora gli ADAS. Il Co-Pilot funziona molto bene anche fuori città. C’è il cruise control adattivo, ma anche il monitoraggio dell’angolo cieco e il mantenimento attivo della carreggiata, insomma un pacchetto davvero completo per la guida assistita di livello 2. Fuori dal traffico la Kuga si è rivelata confortevole e ben bilanciata nelle prestazioni. E in quanto al prezzo? La versione ST Line X AWD costa 39.750 euro, ma questa monta tanti optional, che la portano a 46.150 euro escluse promozioni ed eventuali ecoincentivi statali. Per lo smartworking, invece, nessun sovrapprezzo.

SCHEDA TECNICA FORD KUGA HYBRID ST LINE X AWD

  • Motore: full hybrid a benzina 4 cilindri 2,5 litri da 190 CV
  • Motore elettrico: da 30 kW/40,8 CV e batteria da 1,1 kWh
  • Dimensioni: 4,62x1,88x1,68 metri
  • Bagagliaio: 475-645/1.530 litri

SYNC 3 CON FORD PASS CONNECT

Sistema infotainment SYNC 3 con comandi vocali e Bluetooth. Compatibilità Apple CarPlay e AndroidAuto. Sistema di connettività FordPass Connect e app FordPass. Hotspot Wi-Fi integrato 4G LTE. 4 porte USB, ricarica wireless smartphone

Si ringrazia:

Cascina Battivacco, Oasi Cà Granda

www.cascinabattivacco.it  


TAGS: ford ford kuga ford pass ford kuga smartworking sync3 ford pass connect