Pubblicato il 10/02/2017 ore 15:00

SORPRESA! Al termine della prima giornata del Rally di Svezia, è la Toyota Yaris WRC 2017 di Jari-Matti Latvala a mettere le ruote davanti a tutti, strappando il primo crono della giornata e ottenendo uno strepitoso tempo che solo la Hyundai di Neuville è riuscita quasi a replicare.

HYUNDAI DAVANTI La giornata è cominciata con la PS2 Röjden 1 di 18.47 km che ha visto svettare, con il miglior tempo, la Hyundai di Thierry Neuville nonostante qualche noia lamentata al posteriore della vettura per l’eccessivo scivolamento sulla sua i20 Coupé.  A completare il podio la Citroen di Kris Meeke e la Ford M-Sport di Ott Tanak. Male invece il campione del mondo in carica, reduce dalla vittoria al Rally di Monte Carlo che ha chiuso solo con il decimo crono. Subito fuori il nostro pilota italiano Bertelli con la sua Ford per la rottura del motore.

LA RISALITA DELLA YARIS Il Rally di Svezia è continuato con la PS3 denominata Hof-Finnskog 1, per una lunghezza di 21.26 km. Davanti a tutti ancora una volta Thierry Neuville, seguito questa volta da un ottimo Jari-Matti Latvala che ha portato la sua Yaris molto vicino alla Hyundai, conquistando di conseguenza anche due posizioni nella classifica generale. Sul gradino più basso del podio della speciale ha poggiato i piedi Craig Breen, al debutto con la Citroen C3 WRC Plus. A sorpresa, invece, troviamo all’11esima posizione la Hyundai di Paddon.

LATVALA LEADER Il nostro venerdì rallistico si è concluso con la PS4 Svullrya 1 di 24,88 km, conquistata da una prestazione superba a opera del duo Yaris WRC Plus-Jari-Matti Latvala. Il pilota finlandese è riuscito a stampare un gran tempone che ha sorpreso il pilota della Hyundai, Thierry Neuville che ha concluso solo al secondo posto dopo aver comandato, fin qui, il Rally di Svezia. Ora il belga è staccato dal leader della classifica generale di quasi quattro secondi. Medaglia di bronzo e di legno per le due Ford M-Sport di Ogier e Tanak, con il francese che si è riportato a ridosso del terzetto di testa con 19 secondi di ritardo dalla leadership. L’ultimo gradino del podio della generale è, invece, occupato da Kris Meeke, pilota Citroen a bordo della C3 WRC.  

DICHIARAZIONI Ecco le parole del leader della classifica generale, Latvala, dopo la PS4 del Rally di Svezia: “Abbiamo modificato le sospensioni anteriori e le modifiche hanno dato i loro frutti. È stato tutto perfetto. Qui c’è un pubblico e un palcoscenico davvero particolare. Il feeling con la Yaris è stato ottimo, speriamo di continuare su questa strada”.  Non così contento Sebastien Ogier, l’ex compagno di team di Latvala, ora in forze alla Ford, nonostante le posizioni recuperate in classifica generale. “È stata una prova molto difficile e dura soprattutto la PS4. Per quanto riguarda la macchina abbiamo alcuni problemi di troppo e poco grip, la Fiesta scivola troppo. Nonostante questo sono contento del risultato che abbiamo ottenuto”.

 

CLASSIFICA GENERALE DOPO PS4
 
Posizione Equipaggio Vettura Tempo/distacco
1 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC Plus 34'19”2
2 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé Plus +3"9
3 Meeke/Nagle Citroen C3 WRC Plus +18"8
4 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta RS WRC Plus +19"1
5 Tanak/Jarveoja Ford Fiesta RS WRC Plus +20"0
6 Ostberg/Floeene Ford Fiesta RS WRC Plus +20"9
7 Sordo/Martì Hyundai i20 Coupé Plus +36"0
8 Breen/Martin Citroen C3 WRC Plus +36"9
9 Hanninen/Lindstrom Toyota Yaris WRC Plus +39"4
10 Paddon/Kennard Hyundai i20 Coupé Plus +41"1

TAGS: toyota hyundai ford citroën ogier Latvala Tanak neuville WRC 2017 meeke rally svezia 2017