Autore:
Simone Dellisanti

QUASI FATTA Ott Tänak inizia l'ultima tappa del Rally di Germania 2018, (rally valido per il mondiale WRC) con un vantaggio di 43,7 secondi, con la sua Toyota Yaris, sul campione del mondo uscente Sebastien Ogier su Ford. La coppia al vertice della classifica cronometrata si è data battaglia per conquistare la posizione di vertice, senza esclusione di colpi sulle polverose strade asfaltate tedesche, usate per addestrare i carri armati di Baumholder e sulle strade campestri del Saarland.

IL MISFATTO Ogier era lì vicino. Il rallista francese stava rosicchiando decimi di secondo preziosi a Tanak ma alla fine, ecco il fattaccio. La sua Ford colpisce una roccia nella speciale SS13 Panzerplatte e la sostituzione della ruota anteriore danneggiata della sua Ford Fiesta è indispensabile per continuare il Rally. Il risultato? Più di 1 minuto e 40 secondi di ritardo dal leader provvisorio Tanak. Addio sogni di gloria. Dopo la riparazione, Ogier ha ripreso la sua gara solo in nona posizione, molto distanziato dal suo diretto rivale per il mondiale Neuville (Hyundai) che in quel momento si trovava quarto in classifica. "Ho spinto il più possibile" ha dichiarato Ogier al termine della giornata di ieri. "Ora non ho più niente da perdere. Quello che è successo è davvero deludente e, sinceramente, ora mi viene solo da piangere. Ci stiamo impegnando molto in questo fine settimana ma non ne abbiamo tratto nessun vantaggio".

IL LEADER DEL MONDIALE Neuville ha lottato per ritrovare il ritmo giusto sulla sua Hyundai i20. La sua squadra ha reinstallato il differenziale e il cambio che è stato sostituito ieri dopo una perdita di olio ma Neuville non ha mai trovato un ritmo confortevole per poter impensierire i suoi diretti avversari. Il pilota belga ha quindi usato la testa: inutile cercare di andare a prendere Tanak a bordo di una Toyota strepitosa, molto meglio cercare di gestire il vantaggio su Ogier e pensare a portare a casa punti preziosi, utili per la lotta del mondiale.

IL GRUPPO Esapekka Lappi conclude il suo sabato in quinta posizione con la sua Toyota, mentre Andreas Mikkelsen finisce sesto con la Hyundai a mezzo secondo di vantaggio su Ogier (settimo). Teemu Suninen (Ford), Mads Østberg e Craig Breen, sulle due Citroen C3 WRC, completano la classifica cronometrata provvisoria di questo Rally di Germania 2018.

CLASSIFICA PROVVISORIA

1.

Tänak Ott – Järveoja M.

Toyota Yaris WRC 

2:23:27.1

2.

Sordo Dani – Del Barrio C.

Hyundai i20 Coupe WRC 

2:24:10.8

3.

Latvala J. – Anttila M.

Toyota Yaris WRC 

2:24:11.6

4.

Neuville T. – Gilsoul N.

Hyundai i20 Coupe WRC 

2:24:19.6

5.

Lappi Esapekka – Ferm Janne

Toyota Yaris WRC 

2:24:25.9

6.

+1

Mikkelsen A. – Jæger A.

Hyundai i20 Coupe WRC 

2:25:17.8

7.

+1

Ogier S. – Ingrassia J.

Ford Fiesta WRC 

2:25:18.3

8.

+1

Suninen Teemu – Markkula M.

Ford Fiesta WRC 

2:25:24.1

9.

+1

Østberg Mads – Eriksen T.

Citroën C3 WRC 

2:25:47.5

10.

−4

Breen Craig – Martin Scott

Citroën C3 WRC 

2:26:01.5

 

TAGS: wrc 2018 rally di germania 2018