Autore:
Simone Dellisanti

ANCHE IL WRC2 Il Rally di Germania vede il ritorno della Citroen C3 R5 su asfalto, una superficie su cui lo scorso aprile, nelle speciali di Corsica, ha superato la prova del fuoco conquistando il suo primo podio nel WRC2. Stéphane Lefebvre e Gabin Moreau, piloti ufficiali del Marchio, saranno affiancati per l’occasione da Yoann Bonato e Benjamin Boulloud, campioni di Francia in carica, e da Simone Tempestini e Sergiu Itu, vincitori del Citroën Ultimate Challenge 2017.

PIERRE BUDAR Direttore Citroen Racing «Dopo la Corsica, la C3 R5 si dovrà confrontare in Germania con un tipo di asfalto completamente diverso. Sono praticamente tre rally in uno: tra le vigne il primo giorno, sulle strade di cemento del campo militare il sabato, e altre PS tracciate nei campi. La sfida si preannuncia quindi ancora una volta importante, ma  Stéphane e Yoann hanno già dimostrato di cavarsela bene e hanno il potenziale per conseguire buoni risultati.»

STEPHANE LEFEBVRE «Considerato il mio incidente del 2016, l’affermazione potrebbe sembrare paradossale, ma questo rally è assolutamente uno dei miei preferiti. Qui ho vinto nel JWRC del 2014, è stato teatro del mio promettente debutto al volante di una WRC nel 2015, e mi piace la varietà del tracciato. La concorrenza è sempre più numerosa, ma sono convinto che possiamo fare bene, e darò il meglio per riuscirci. »


TAGS: wrc 2 citroen racing wrc rally germania 2018