Autore:
Simone Dellisanti

RALLY DI GERMANIA IN ROSSO Citroen WRC si è tuffata nel Rally di Germania 2018, tappa valida per il campionato del mondo WRC 2018 con la solita voglia di fare bene dopo un inizio di stagione un po' deludente che ha costretto i vertici del team francese ad allontanare il pilota di punta, Kris Meeke. Le Citroen C3 WRC sono state messe nelle mani di Craig Breen e di Mads Ostberg che in Germania stanno ora cercando di portare le due Rosse, se non sul podio, almeno ai punti.  Le ostilità del Rally di Germania 2018 si sono aperte con lo shakedown di ieri sera con la Citroen di Ostberg  che si è classificata nona, meglio è andata a Craig Breen con il sesto posto. Quello che conta, però, sarà il risultato che verrà fuori domenica, al termine del Rally di Germania 2018.

PIERRE BUDAR Direttore di Citroën Racing «Dopo il podio finlandese l’obiettivo sarà replicare e dimostrare, come abbiamo fatto in Corsica, quanto la C3 WRC sia performante anche su asfalto. Naturalmente il meteo avrà un ruolo cruciale, ma abbiamo fatto il massimo per affrontare questo appuntamento nelle migliori condizioni possibili, con un’importante sessione di test effettuati nei vigneti della Mosella, nel campo militare e nel Saarland. »

CRAIG BREEN Pilota «Non vedo l’ora di tornare a gareggiare su asfalto, dopo un anno che non corro un rally al 100 % su questa superficie. La tappa di sabato sarà ancora una volta determinante, con i due passaggi nel campo militare di Baumholder. Ma soprattutto spero che non piova venerdì, per poter avviare la nostra gara nelle miglior condizioni, nonostante la posizione di partenza arretrata. Con i test in Germania di inizio estate ho potuto riprendere gli automatismi propri dell’asfalto, in occasione di una giornata supplementare di guida in Alsazia, e farò di tutto per provare di nuovo la gioia del podio. »

MADS OSTBERG Pilota «Ad eccezione della scorsa edizione, ho partecipato tutti gli anni a questo rally dal 2010. Conosco quindi abbastanza bene il terreno e ho sempre amato la grande varietà di speciali, anche se questo rappresenta anche la sua difficoltà! Per ritrovare i riferimenti su questa superficie so di poter contare sull’immensa esperienza del team sull’asfalto e in particolare su questa manche. Ho potuto beneficiare di due giorni di test con la C3 WRC, facendo esperienza sui vari profili delle strade del programma; entrare nella top five sarebbe un buon risultato per me. »


TAGS: Mads Ostberg Citroen racing craig breen wrc 2018 rally germania 2018